Sfida a flag football, grande festa di sport al Mandela per lo School cup 2

Tanto divertimento in campo come tra gli spalti al torneo di flag football interscolastico organizzato dai Dolphins Ancona

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

GLS School Cup 2: Un autentico successo. Facile a dirsi prima. Spesso anche dopo. Ma non in questa occasione. Perché è stata una magnifica giornata di sport e integrazione quella vissuta sabato mattina al Nelson Mandela della Montagnola, dove oltre cento ragazzini provenienti da diversi istituti delle scuole medie e superiori si sono sfidati in partite di flag football. La bella giornata di caldo e sole ha aiutato l’organizzazione del torneo attraverso cui i GLS Dolphins Ancona sperano di portare quanta più gioventù a praticare lo sport del football americano, partendo dal flag che, ricordiamolo, non prevede armature e contatto. I ragazzi sono stati seguiti in tutto e per tutto dal dirigente della under 15 di flag football Massimiliano Cilla, dal coach Roberto Imparato e dal coach della difesa Ginko Marasca. Ma non solo. Presenti ad arbitrare, coadiuvare e suggerire ai ragazzini come meglio porsi in campo anche l’head coach della prima squadra Roberto Rotelli, Simone Domenichetti, Stefano Paolucci e Paolo Belevederesi, Stefano Serafini e Marco Olivieri, solo per citare alcuni tra dirigenti e allenatori presenti al campo. E per molti ragazzi che per vari motivi non hanno potuto giocare? Nessun problema. Ragazzi della prima squadra come Simone Ragnetti hanno istruito i ragazzi su cosa sia il football, la sua filosofia e come indossare armatura, casco e protezioni varie. Sugli spalti a tifare un duecento tra genitori e professori degli alunni.

L’entusiasmo dei ragazzi è stato tale che a tornei completati questi hanno chiesto di poter giocare ancora un po’ per puro divertimento. Ovviamente sono stati accontentati. I ragazzi vincitori dei due tornei, uno riservato alle scuole medie ed uno alle superiori, sono stati premiati dall’assessore allo sport del Comune di Ancona Andrea Guidotti e della responsabile del Miur, Paola Tedde. Alla consegna di premi e medaglie varie hanno poi provveduto Paolo Belvederesi, l’head coach dei Dolphins Roberto Rotelli e Ginko Marasca. Ovviamente anche chi ha partecipato ma non ha vinto ha ricevuto una medaglia partecipativa. Una giornata, diciamolo pure, perfetta che sarà da autentico antipasto al programma scuole dei Dolphins che dal prossimo anno sarà ancor più potenziato ed i cui dettagli verranno annunciati a tempo debito. Questi tutti i risultati: Scuole medie inferiori: Girone: Donatello #2 – Marconi 31-20 Marconi – Donatello #1 18-46 Finale Donatello #1 – Donatello #2 54-6 Vincitrice del torneo: Donatello #1 Scuole medie superiori: Girone 1: Biologico – Mannucci #2 6-40 Ambientale #2 – Biologico 31-13 Mannucci #2 – Ambientale #2 18-12 Girone 2: Mannucci #1 – Ambientale 42-18 Ambientale – Mannucci #1 6-36 Finale Mannucci #2 –Mannucci #1 31-18 Vincitrice del torneo: Mannucci #2.

Ufficio Stampa Dolphins Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento