Giornata Nazionale dello Sport, inziative e competizioni in tutta la provincia

Una giornata per celebrare lo sport come divertimento, agonismo, benessere e educazione all’ambiente. Torna la Giornata Nazionale dello Sport con eventi in tutta la provincia

Un'immagine dell'edizione 2017

Una giornata per celebrare lo sport come divertimento, agonismo, benessere e educazione all’ambiente. Sarà incentrata sul tema “Lo sport difende la natura” la XV Giornata nazionale dello Sport, in programma domenica 3 giugno anche nelle Marche. Dal nord al sud della regione, Comuni, associazioni e società sportive, ed i Comitati provinciali del CONI proporranno iniziative volte a coinvolgere persone di tutte le età. Novità importante di questa edizione, il coinvolgimento delle Comunità Italiane all’Estero: ogni delegato CONI operante nei Paesi riconosciuti organizzerà iniziative promozionali nel Paese di appartenenza per celebrare la Giornata nella stessa data in cui avrà luogo in Italia.

Gli eventi sportivi in provincia

Ancona aderisce all’iniziativa con l’evento al Teatro delle Muse “Gran Galà della Ginnastica” alla presenza delle campionesse Italiane di Ginnastica Ritmica della Faber di Fabriano. Gli eventi non mancheranno in tutta la provincia: al Foro Annonario di Senigallia la festa sarà in concomitanza con il Ventennale della serata “Lo Sportivo dell’anno” durante la quale la città premierà i suoi atleti, le società, i dirigenti che si sono particolarmente distinti nell’ultima annata agonistica. Il Comune di Offagna aderisce con la “Festa promozionale di Pallavolo giovanile femminile”, la “Pincess Cup”, al campo sportivo R. Vianello dalle 16,00 alle 19,00. La manifestazione vedrà impegnate oltre 250 ragazze provenienti da tutta la provincia. Protagonisti anche i Comune di Genga, Sassoferrato, Serra San Quirico e Cerreto d’Esi, negli impianti in località Fontenera ed al laghetto comunale dove si potranno effettuare le prove di pesca sportiva. Iniziative anche a Montemarciano e Maiolati Spontini. Particolarmente ricco il programma di Fabriano con esibizioni di vari sport come atletica, calcio, calcio a 5, ciclismo, equitazione, ginnastica artistica e ritmica, karate, kung fu, mountain bike, nuoto, pallacanestro, pallavolo, pattinaggio, pattinaggio artistico,rugby, scherma, taekwondo, tennis, tennis tavolo, twirling, giochi di una volta, maneggio della bandiera, percorso avventura, attività di piccolo circo in movimento, scacchi. Osimo ha dedicato un’intera settimana ai festeggiamenti che oggi proseguirà con il saggio di danza al Teatro la Nuova Fenice e nella palestra “D’Azeglio” di Osimo Stazione, il saggio di Ginnastica Artistica. E ci sarà anche Jesi con la manifestazione “Olimpiabili” che si terrà però l’8 giugno, al polisportivo “Gabriele Cardinaletti”, evento declinato soprattutto sul tema della disabilità. 

«Come ogni anno la Giornata nazionale dello Sport rappresenta un momento fondamentale per diffondere capillarmente sul territorio la cultura sportiva», commenta il presidente del CONI Marche, Fabio Luna. «Le Marche – continua – sono una delle regioni con la più numerosa e qualificata offerta sportiva d’Italia, potendo contare anche sull’impegno di quanti, spesso senza alcun ritorno economico, mettono al servizio della comunità la loro esperienza, le loro conoscenze, il proprio tempo. Lo sport  è qualcosa che va oltre la singola gara o il singolo campionato. È uno dei valori su cui si misura il progresso di un Paese e di una comunità in termini culturali, civici, di salute e benessere, di educazione e da quest’anno possiamo dire anche di tutela dell’ambiente. Non a caso – conclude Luna – da quest’anno si è deciso di coinvolgere anche le delegazioni straniere dei sei Paesi riconosciuti dal CONI nelle celebrazioni della Giornata, per creare quel senso di comunità e di valori condivisi anche con gli italiani ed i marchigiani, molti, residenti all’estero».
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

  • Pizzeria a fuoco in piena notte, giallo sulle cause: chiusura forzata e danni ingenti

  • Apre la nuova scuola di danza, Andreas e Veronica insegnanti d’eccezione

  • La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

  • Il furgone sbanda e travolge un'auto, donna bloccata tra le lamiere

Torna su
AnconaToday è in caricamento