Ginnastica artistica, Ancona conquista Firenze: dorici promossi in serie A

I ragazzi hanno vinto la terza e ultima tappa del campionato italiano di A2, portando i colori anconetani nella massima competizione nazionale

Gli atleti anconetani dopo il successo

Week end da applusi davanti alla platea del Mandela Forum di Firenze, dove è andata in scena la finale del campionato italiano di serie A2 di Ginnastica Artistica Maschile. La terza ed ultima prova si è svolta davanti a quasi 4000 persone che hanno visto primeggiare tra le 12 squadre in competizione l’Associazione Ginnastica Giovanile Ancona ASD con i suoi ginnasti.

Lay Giannini, Lorenzo Casali, Tommaso Brugnami, Marco Gigli, Tommaso Sciocchetti e Nicolò Lucchetti sono i protagonisti di una splendida prova che ha portato alla vittoria della tappa fiorentina ma soprattutto la promozione nella massima serie. I tecnici Riccardo Pallotta e Fabrizio Marcotullio hanno costruito una squadra di soli ginnasti anconetani, cosa molto rara in competizioni di così alto livello ma il lavoro di anni comincia a dare i suoi frutti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Non mi devi seguire», manata in faccia al vigilantes: caos al supermercato

  • Cronaca

    Spiagge pulite, ora Portonovo è più bella grazie all'opera degli alunni-spazzini

  • Cronaca

    «Niente più inceneritori». Azienda falconarese nel mirino del consigliere Bisonni

  • Cronaca

    Parco del Conero, nominati i due vicepresidenti

I più letti della settimana

  • Mangiare pesce ad Ancona, i migliori 10 ristoranti del 2019: la classifica

  • Stroncata da una malattia, muore a 19 anni

  • Dramma della solitudine: trovato senza vita in cucina, era morto da almeno 10 giorni

  • Mangiare carne ad Ancona, la classifica dei migliori 5 steakhouse del 2019

  • Precipita dal balcone sotto gli occhi dei vicini, donna in gravissime condizioni

  • Precipita dal terrazzo, un volo di 3 metri: imprenditore ricoverato all'ospedale

Torna su
AnconaToday è in caricamento