Città di Falconara, arriva la conferma della spagnola Pascual

L'esperta giocatrice di Barcellona resta una Citizens anche per il prossimo campionato di Serie A di calcio a 5 femminile. De Angelis ai saluti: andrà all'Olimpus Roma

Corin Pascual in azione con la maglia del Città di Falconara

Gente che va, gente che viene. Il Città di Falconara saluta Benedetta De Angelis (che va all'Olimpus) ma, al tempo stesso, conferma le prestazioni della spagnola Corin Pascual. Il roccioso difensore di Barcellona, arrivata al PalaBadiali lo scorso dicembre dalla Ternana e pilastro fondamentale per la salvezza conseguita a fine anno, ha deciso di continuare a vestire anche per la stagione 2017/2018 la maglia azzurra delle falconaresi. «Sono contenta di iniziare questo nuovo progetto con il Città di Falconara – ha commentato - Conosco mister Neri dallo scorso anno e ammiro molto le sue caratteristiche: lavoro, sacrificio e passione. Credo proprio che sarà un'avventura interessante». Classe '81, grande esperienza, la Pascual è in Italia dal 2013. Prima al Perugia e poi alla Ternana, squadra con la quale ha vinto scudetto e Supercoppa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso anno con le falconaresi ha collezionato 12 presenze e messo a segno 7 gol, portando solidità nel reparto arretrato delle Citizens. «Il fatto che una giocatrice dal palmarès importante come quello di Corin abbia deciso di rimanere con noi, è sicuramente un riconoscimento importante del lavoro svolto lo scorso anno – dice soddisfatto mister Massimiliano Neri - Lei è arrivata con il mercato invernale e ha portato con sé, e messo subito a disposizione della squadra, tutta la sua esperienza e la sua professionalità. Non penso che sia stato un caso il fatto che, dal suo arrivo, la squadra sia riuscita a giocare con sempre maggior sicurezza. Queste sue qualità, messe al servizio del gruppo, sono fondamentali in un campionato sempre più competitivo come quello che andremo ad affrontare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

Torna su
AnconaToday è in caricamento