Falconara, tutto facile a Napoli: ora sulla strada tricolore c’è il Kick Off

Le Citizens, di scena a Napoli e vittoriose, hanno superato in classifica il Breganze sconfitto a sua volta in casa dalla Ternana

Sarà il Kick Off la squadra che il Città di Falconara dovrà affrontare nella doppia sfida playoff. Questo il verdetto dell’ultima giornata del campionato di Serie A femminile di calcio a 5 che si è disputata ieri, mercoledì 1 maggio. Le Citizens, di scena a Napoli e vittoriose, hanno superato in classifica il Breganze sconfitto a sua volta in casa dalla Ternana. Uno storico 7° posto che mister Neri e le sue ragazze hanno conquistato grazie a un girone di ritorno mostruoso, al passo con le grandi del campionato. Gara 1, mercoledì 8 maggio a Milano. Il ritorno, al PalaBadiali, domenica 12 maggio alle ore 20. Quarti di finale per lo Scudetto 2018/2019 del calcio a 5 femminile ai quali si arriva sull’onda dell’entusiasmo e con la consapevolezza di poter giocare a testa alta contro tutte le avversarie. Intanto ieri, al PalaAliperti di Marigliano, le falchette si sono imposte per 6-1 contro il Napoli.

Gara aperta al 3’ dal diagonale vincente di Sevilla e proseguita tutta in discesa grazie a due incursioni inarrestabili di Nanà. La brasiliana, al 10’, va sola in contropiede e dribbla Macchia prima di depositare in rete, e poi con un piatto preciso firma il 3-0 che tiene tranquille le Citizens. Le padrone di casa di tanto in tanto si fanno vedere in attacco ma sia Antonaci che Nagy, che si alternano tra i pali, chiudono tutti gli spazi. Nella ripresa arriva subito il 4-0. È di nuovo Sevilla, prima doppietta per lei con la maglia azzurra, a realizzare in scivolata su suggerimento dalla destra di De Angelis. De Angelis sfortunata quando poco più tardi viene anticipata all’ultimo da Ribeirete proprio mentre stava per essere pescata in ottima posizione da Dalla Villa: la napoletana va in scivolata e centra il palo della propria porta. Ancora Falconara. Nanà dà il via all’incursione di Dalla Villa che supera anche Macchia e deposita da posizione defilata. Attorno al 14’ arriva il gol della bandiera per le padrone di casa: lo mette a segno capitan Giannoccoli su assist di Ciccarelli. Nel finale, a 2’ dalla sirena, c’è gloria anche per la giovane Fabrizia Verzulli: assist di Dalla Villa e primo gol in serie A.

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Via la puzza dai bidoni della spazzatura, prova con l'aceto: tutti i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Perde il controllo dello scooter, poi lo scontro con l'auto: è morto

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Prima ha sbandato e poi si è scontrato contro 2 auto, è morto così Luca

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Anni di violenze, poi a cena tira un cazzotto in faccia alla moglie: allontanato

Torna su
AnconaToday è in caricamento