Dolphins, la U16 pronta ad ospitare i Guelfi campioni in carica

Per la prima assoluta in casa dei ragazzi attesi i più forti della categoria, giocatori e coach all'opera per fronteggiare l'avversario

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Giornata di festa sabato 19 ottobre al Nelson Mandela. La under 16 dei GLS Dolphins Ancona giocherà infatti la prima partita della sua storia tra le mura amiche. Avversari i campioni d’Italia di categoria dei Guelfi Firenze. Dopo la sorprendente vittoria in quel di Reggio Emilia contro gli Hogs, la squadra allenata da coach Pierluigi Moscatelli è attesa dunque ad un impegno difficile quanto stimolante. E per quanto gran parte della squadra che nella passata stagione vinse il Bowl Under 16 è passata alla under 19 per ovvi e sopraggiunti limiti di età, pochi non sono coloro che giocarono quella finale a fare ancora parte della squadra. Dimostrazione ne è il convincente avvio di campionato. I toscani si accingono infatti a disputare la terza partita di regular season dopo aver sconfitto le Aquile Ferrara per 12-28 e i White Tigers Massa per 48-6. Coach come è andata la settimana? Immaginiamo tanta gioia ed euforia per la prima vittoria «Esatto c’è stata tanta gioia e tanta euforia. Abbiamo lavorato anche e soprattutto per riportare tutti con i piedi per terra e, fatti i giusti e dovuti complimenti, abbiamo fatto capire ai ragazzi che abbiam vinto una battaglia ma la guerra intera è ben altra cosa. Sabato ci attenderà un avversario ben preparato, con un programma avviato da molto più tempo rispetto al nostro e che ha sempre dato i suoi frutti». Che squadra sono i Guelfi under 16? «Sono una squadra composta da elementi già molto ben sviluppati dal punto di vista fisico. Alcuni dei loro ragazzi potrebbero ben figurare in under 19. In particolare le linee sono molto attrezzate». E dal punto di vista tattico? «Sono una squadra che lancia e corre, possono giocare con il quarterback come con il running back. Sono completi e per questo assai imprevedibili». Sarà dura «Molto, ma stiamo studiando le dovute contromisure. E poi, non mi stancherò mai di ripeterlo, la vittoria è importantissima ma alla fine lo è ancora di più uscire dal campo consci di aver dato tutto. E questo è quello che cerco sempre di spiegare ai miei ragazzi assieme al mio staff». Il kick off è previsto per le ore 19. In console atteso come sempre “DJ W” Walter Burattini per intrattenere il pubblico presente. Ricordando a tutti che l’ingresso al campo è gratuito, chiunque voglia assistere alla partita ma si ritrovi impossibilitato a giungere al campo sportivo della Montagnola potrà seguire il match da casa, via streaming, collegandosi al canale FidafTV tramite questo link: https://www.youtube.com/watch?v=bSRbG5iRzSQ (FOTO GERMANO CAPPONI) Antonio Bomba (Responsabile Comunicazione GLS Dolphins Ancona) GLS Dolphins Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento