Football americano, Dolphins: l'Under19 vince facile a Modena

Vittoria per 6-39 contro i debuttanti Vipers ma la gioia è smorzata dal grave infortunio al giovane fuoriclasse Raffaele Rotelli, prossimo impegno tra due settimane

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Perentoria vittoria per la under 19 dei GLS Dolphins Ancona che si impone a Modena con il punteggio di 6-39. Ma la gioia per il trionfo di domenica scorsa contro i Vipers alla prima di campionato è spenta dall’infortunio occorso al quarterback dorico Raffaele Rotelli. Il numero undici dorico, fino al momento dell’infortunio il migliore in campo senza se e senza ma, commette l’unico errore della sua splendida partita, sbagliando un passaggio che viene intercettato. Rotelli allora si fa sotto all’avversario per placcarlo ma cadendo si infortuna. Trasportato in ospedale con tanto di sospensione della partita, i medici riscontrano al ragazzo la frattura della clavicola sinistra. Tutti i membri della famiglia Dolphins, dal Presidente allo staff, augurano al ragazzo una breve convalescenza ed un rapido rientro sui campi da gioco. Tornando alla partita in sé, la vittoria non è mai stata in dubbio per i vice campioni d’Italia. Nemmeno dopo un periodo di confusione e ri-adattamento successivo all’infortunio di Raffaele, con il fratello Valentino a prenderne il posto come regista della squadra. La cronaca: I primi sette punti sono frutto di una corsa di Rahmi El Mechri che vola in touchdown e permette a Raffaele Rotelli di segnare su calcio. Nel successivo possesso palla delfino invece fa tutto Raffaele Rotelli: Touchdown su corsa prima e calcio poi per lo 0-14. Una corsa del quarterback modenese Andrea Gatti porta il risultato sul 6-14 ad inizio secondo quarto. E nel drive successivo sempre il quarterback Rotelli corre in meta per il 6-20. Si va al riposo sul 6-27 dopo che El Mechri corre fino alla end zone e Rotelli trasforma il calcio del 6-27. Poi il già detto infortunio a Raffaele Rotelli ed il fratello Valentino che lo rimpiazza come quarterback e l’intero terzo quarto che vede zero punti segnati da entrambe le squadre. Ma i Dolphins non demordono e a fine partita ritrovano la quadra con El Mechri che intercetta e corre in end zone prima e Daniel Sirsi che al debutto riceve palla da Valentino Rotelli. Per entrambi è il primo touchdown, ricevuto l’uno e passato l’altro, della loro carriera. Tutto ciò per il 6-39 finale. «E’ stata una vittoria positiva nel risultato –spiega l’head coach Andrea Polenta- e per quanto espresso. Tutti si sono mossi bene e hanno fatto il loro, gli esperti “veterani” così come i giovani debuttanti. L’infortunio di Rotelli ci ha fatto sbandare un attimo, ma i ragazzi son stati bravi a non perdere la testa e a tenere la partita in pugno. Lasciatemi dunque fare un elogio particolare a Rahmi El Mechri, Daniel Safar, Karim Giardinieri, Diego Rossini, Gianluca Sesta e Massimo Spinelli in particolare che si sono presi la squadra sulle spalle e l’hanno condotta alla vittoria in un momento per noi molto, molto difficile. Il mio pensiero va comunque a Raffaele Rotelli con la speranza che recuperi presto da questo ennesimo infortunio e torni con noi appena sarà possibile». Qualcosa non ha funzionato? «Beh dovremmo comunque migliorarci e far fronte all’infortunio di Raffaele. Ad ogni modo le nuove metodologie di allenamento importate da Rik Parker ci hanno fatto fare passi da gigante. Stiamo evolvendo tanto ed anche la vittoria della under 16, con cui mi complimento, lo dimostra». E su Modena? Qualcosa da dire sull’avversario? «I Vipers hanno fatto la loro partita. Avevano, un roster più folto del nostro. Ma a parte qualche giocatore esperto e già in nazionale under 19 per la gran parte erano debuttanti ed hanno pagato lo scotto di giocare contro gente un po’ più esperta. Comunque sono convinto che la loro squadra crescerà lungo il corso del torneo e che al ritorno sarà tutta un’altra musica». Nell’altra partita del girone vittoria perentoria delle Aquile Ferrara sui Ravens Imola per 56-14. E saranno proprio questi ultimi ad ospitare i Dolphins domenica 27 ottobre alle ore 14. Settimana prossima invece riposo per tutti. (FOTO INNA BEREZANSKAYA) Antonio Bomba (Responsabile Comunicazione GLS Dolphins Ancona) GLS Dolphins Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento