Cus Ancona a valanga contro Perugia

Cus Ancona che tornerà in campo sabato 6 Aprile sul campo del Faenza

Calcio a 5 cus ancona contro Perugia

Dopo il pareggio interno con il Gubbio e la sconfitta di Corinaldo, il Cus Ancona supera per 15 a 0 il Perugia ultimo in classifica. A tre giornate dal termine nel campionato nazionale di serie B questo successo rilancia le quotazioni del Cus Ancona in ottica playoff. Per il momento l'unico verdetto certo è quello del Lucrezia che sabato battendo in casa per 3 a 1 il Cus Molise ha vinto il campionato. Per il resto è tutto da decifrare con il Cus Molise al secondo posto in classifica con 34 punti, Chieti 33, Cus Ancona e Campobasso ferme a quota 32. Fuori dalla griglia playoff almeno per il momento l'EtaBeta 30, il Faenza 28 e il Gubbio con 26 punti a seguire il resto della classifica che deve tenere conto del recupero in programma nei prossimi giorni tra l'Etabeta e il Faenza gara non disputata nel fine settimana. A commentare il successo interno contro il Perugia Francesco Battistini tecnico del Cus Ancona:

«Dopo la sconfitta rimediata a Corinaldo mi aspettavo dalla squadra una reazione di questo tipo. Eravamo arrabbiatti, tutta questa carica agonistica l'abbiamo messa sul terreno di gioco dal primo all'ultimo minuto. Risultato a parte sono soddisfatto della prestazione offerta, di come i ragazzi hanno interpretato la gara e del fatto che tutti compresi i più giovani hanno dato il massimo. Questo è lo spirito giusto per affrontare le ultime tre giornate di campionato». Vittoria con il Perugia a parte il mister si butta alle spalle le gare con Gubbio e Corinaldo. «Guardare indietro non serve a nulla. Il rammarico c'è ma ora dobbiamo pensare alla prossima gara di campionato che ci vedrà impegnati sul campo del Faenza forse la squadra piu tecnica del girone. Nel bel mezzo c'è la sosta cosa questa che ci darà modo di recuperare alcuni giocatori anche se ci spezza il ritmo. L'ambiente è carico, i ragazzi vogliono raggiungere questo traguardo».

Per quello che riguarda la gara contro il Perugia protagonista assoluto Luca Carnevali autore di una cinquina, doppiette per Belloni, Martin e per i gemelli Federico e Alessandro Benigni nel tabellino dei marcatori anche Bartolucci e Di Iorio. Cus Ancona che tornerà in campo sabato 6 Aprile sul campo del Faenza a seguire la gara interna contro il Chieti poi dopo la sosta il congedo sul campo del Lucrezia. A tre giornate dal termine della stagione tutto è ancora possibile in ottica playoff dove ci sono 6 squadre in corsa per 4 posti disponibili. Il Cus Molise avrà due gare interne con Gubbio e Campobasso per chiudere poi in quel di Corinaldo. Il Chieti invece sabato 6 Aprile se la dovrà vedere in casa contro l'Eta Beta per poi venire ad Ancona ed affrontare all'ultima giornata il Real Dem. Finale di stagione non semplice anche per il Campobasso che dovrà affrontare Lucrezia e Cus Molise fuori casa per tornare di fronte al pubblico amico all'ultima giornata di campionato quando se là dovrà vedere con l'EtaBeta Fano. Insidie che non mancano neppure per la stessa l'EtaBeta che alla ripresa del campionato sarà di scena a Chieti, Lucrezia in casa in un derby che promette scintille per chiudere a Campobasso. Finale in salita per il Faenza che oltre alla gara con l'Etabeta dovrà affrontare Cus Ancona in casa, Cus Molise in trasferta per congedarsi con l'Ascoli tra le mura amiche. Poche le speranze di rientrare nel giro dei playoff per il Gubbio che dovrebbe vincere in casa del Cus Molise alla ripresa del campionato, battere il Corinaldo e passare sul campo del Perugia. Una sequenza di risultati che potrebbero anche non bastere per la formazione rossoblu per agganciare la griglia playoff.

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • La vacanza finisce in tragedia: giovane papà muore schiacciato da un quad

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • In porto c'è l'Andrea Doria, il caccia della Marina aperto al pubblico per le visite a bordo

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento