Al Conero Golf Club il XII Trofeo Nazionale dell'attività giovanile

Sabato 19 e domenica 20 la prestigiosa struttura sportiva di Sirolo (AN) vedrà sfidarsi i migliori 70 ragazzi del ranking nazionale. È la prima volta che questo challenge si disputa nelle Marche

Il Golf italiano sceglie le Marche. Il prossimo weekend - sabato 19 e domenica 20 -, infatti, il Conero Golf Club di Sirolo ospiterà la XII edizione del Trofeo Nazionale dell'attività giovanile. Si tratta della più importante manifestazione nazionale a squadre per il 2013, che vedrà giungere nelle Marche i migliori 70 giovani, pronti a sfidarsi nelle due giornate di gara.  

"Per il Conero Golf Club è un motivo di grande orgoglio – ha affermato il neo presidente Guido Guidi -  sia per il prestigio della kermesse sportiva, sia per il fatto che l'evento costituisce una vetrina importante per l'intero territorio”. I preparativi sono ormai ultimati e c'è grande attesa per il tiro d'inizio. 

Il binomio Marche e Sport, come mostrano i numerosi primati in diverse discipline che la regione detiene, è un binomio vincente ed è stato uno degli aspetti su cui ha sempre puntato la presidenza del Club. “Siamo lieti di accogliere questi giovani campioni e le loro famiglie – ha aggiunto Guidi -  e siamo altresì felici che questa disciplina sportiva stia prendendo sempre più piede e sia da richiamo per appassionati che giungono nella nostra regione da ogni zona d'Italia e dall'estero”. 
A differenza di altre discipline, le cui competizioni si svolgono in spazi chiusi, il Golf porta ad un'immersione totale nella natura e il suggestivo contesto della sede di Sirolo conferirà al Trofeo ulteriore interesse e prestigio: verde incontaminato, ambiente tranquillo, strutture ben dotate e il Conero Golf che si affaccia sul mare.

Nell'agosto del 2012 – ha concluso Guidi – il presidente della Federazione Italiana Golf, Franco Chimenti, in visita al nostro club, ospite del delegato regionale Mario Soprani, rimase colpito dalla bellezza del nostro impianto sportivo e di tutto il territorio circostante, a tal punto da assegnarci subito la responsabilità di organizzare e ospitare la XII edizione di questa manifestazione, nonostante le numerose candidature di circoli blasonati”

L'atteso evento sportivo vedrà protagonisti ragazzi tra i 12 e i 18 anni. Ciascuna delle sette zone in cui è suddivisa l'organizzazione nazionale iscrive una squadra composta da dieci ragazzi. L'attività giovanile in Italia è in grande fermento: dietro ai fratelli Molinari e Matteo Manassero un gran numero di giovanissimi si stanno facendo strada nel mondo del Golf. Le politiche adottate dalla Federazione Italiana Golf e dai vari circoli, atte a portare il golf nelle scuole ed organizzare continuamente corsi ed attività per i più giovani hanno portato a buoni risultati e sono sempre più numerosi coloro che si stanno appassionando a questa disciplina, che nel 2016 diventerà sport Olimpico. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Travolta mentre è in sella al suo scooter, grave una ragazza

  • Allarme formaldeide nelle classi, il sindaco ordina la chiusura del nuovo asilo

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento