Incetta di medaglie e di titoli regionali per i canottieri del “Maggi” a Mercatale

Il medagliere biancorosso si è arricchito di ben 23 medaglie

Incetta di medaglie per i giovani canottieri dorici del Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco “A. Maggi” nella due giorni di gare a Mercatale. Sullo specchio d’acqua del lago artificiale urbinate la società anconetana ha conquistato per ogni atleta che ha preso parte alla competizione il titolo regionale di ogni singola categoria. Il medagliere biancorosso si è arricchito di ben 23 medaglie. Un grande risultato per la compagine allenata da Guido Guidi che ha messo sul gradino più alto del podio ben dieci equipaggi, 5 imbarcazioni sul secondo e 3 sul terzo.

Raggiante il coach Guido Guidi. “I ragazzi si sono tutti ben comportati e in ogni gara ci hanno dato dentro con la forza e con il cuore. Praticamente sono tutti saliti sul podio. Non era facile dato che erano presenti società di spicco con atleti già schierati nella Nazionale. Tutti i miei canottieri hanno ottenuto anche il titolo di campione regionale. Insomma hanno tenuto alto il nome della nostra città, compreso anche il nuovo arrivato Enrico Natalucci secondo nel singolo”.

Il “Maggi” è stata inoltre la società che ha conquistato più medaglie a livello regionale nella due giorni di gare di sabato e domenica scorsi: “Devo complimentarmi anzitutto con i ragazzi – commenta il presidente della società, Dino Poggiali comandante dei Vigili del Fuoco di Ancona – e con tutto lo staff tecnico. Questi risultati sono il frutto di una seria preparazione e di duri sacrifici”. “La città si sta rendendo conto – spiega Germano Peschini, dirigente della “Maggi” – della bontà della nostra attività tanto che proprio ieri sono venuti a farci visita nella nostra palestra gli studenti delle seconda media dell’Istituto “Augusto Scocchera” accompagnati dalla professoressa Margherita Rigillo”

Questi i risultati delle finali regionali della giornata di sabato 1 giugno: Federico Ninfadoro terzo nel singolo allievi; Morris Capodagli primo nella finale due del singolo allievi; Alessandro Valeri primo nei cadetti ; Leonardo Bufarini e Riccardo Bufarini secondi nel doppio cadetti; Lorenzo Alessandrini e Yuri Strazzi primi nel doppio junior; Yuri Strazzi, Lorenzo Alessandrini, Luciano Paoletti e Paolo Alessandrini Genrili primi nel quattro di coppia ragazzi; en plein nel singolo allievi con il Maggi” che conquista  i primi quattro posti: Cristian Culeva primo, Francesco Latini secondo, Antonio Ninfadoro terzo, Enrico Natalucci quarto.

Nella giornata di domenica 2 giugno altre finali regionali e ancora medaglie. Federico Ninfadoro secondo nel singolo allievi; Morris Capodagli primo nel singolo allievi; Luciano Paoletti terzo nel singolo ragazzi finale uno; Paolo Alessandrini Gentili primo nel singolo ragazzi finale due; Alessandro Valeri primo nel singolo cadetti; ancora un quattro di coppia al primo posto  negli allievi C con  Leonardo Bufarini, Riccardo Bufarini, Francesco Latini e Antonio Ninfadoro; secondo posto per Yuri Strazzi e Lorenzo Alessandrini nel doppio ragazzi; secondo posto per Enrico Natalucci nel singolo ragazzi e infine primo posto per Cristian Culeva nel singolo allievi C. 

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Schianto frontale tra auto e moto, centuaro a terra: paura sulla provinciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento