Frena la Jesina: al "Carotti" contro l'Isernia finisce 0-0

Nella sfida del "Carotti" contro l'Isernia gli uomini di Amaolo non riescono a sfondare le linee nemiche, portando a casa così un solo punto. Ottavo risultato utile per i loncelli che salgono così a 34 punti

Ottavo risultato utile consecuvito per gli uomini di mister Amaolo, che dopo i l pareggio subito in extremis dall'Ancona nel derby, impattano nuovamente contro l'Isernia. 
Finisce 0-0 un match dove è la stanchezza a farla da padrone, nonostante le buone occasioni create e la buona prestazione della retroguardia leoncella.

CRONACA: la Jesina scende in campo con alcune novità: in avanti non c'è Negro ma al suo posto Amaolo schiera A. Gabrielloni (buona la prova nei minuti finali contro l'Ancona) che affianca Invernizzi in avanti.
Primi 15 minuti senza emozioni, bisogna aspettare il 25' per la prima vera occasione: conclusione dalla distanza di Invernizzi che non impensierisce però Marconato. Al 30' tegola per i biancorossi, si fa male Strappini che lascia il posto a Negro, in un attacco che si trasforma e viene ridisegnato con un tridente formato da Gabrielloni, Negro e Invernizzi
Il nuovo schieramento sembra funzionare e 3 minuti dopo grandissima occasione per i padroni di casa: cross dalla treqquarti di Negro ed inzuccata di Invernizzi con la palla che esce di un niente.
Al 41' arriva l'unica vera occasione per l'Isernia: Di Pastena conclude centralmente dal limite e facile presa dell'attento Niosi
Primo tempo che finisce 0-0: dopo i primi 20 minuti di studio ora la Jesina sembra voler premere sull'acceleratore. 

Inizia la ripresa, entrambe le formazioni non effettuano cambi mandando in campo gli stessi effettivi della prima frazione di gioco.
All'11' prima occasione per gli uomini di Amaolo: grande azione dei loncelli, con Invernizzi che apre il gioco per Negro, cross in mezzo e proprio Invernizzi in area cerca il colpo di testa vincente, tiro però troppo debole e palla che si spegne tral e mani di Marconato.
Al 33' Gabrielloni ci prova, ma il suo colpo di testa è respinto da Digno a pochi passi dalla linea di porta. 
Jesina che ora sembra stanca e priva di idee: al 38' ci prova ancora Gabrielloni (il migliore dei suoi) ma Marconato è attento e blocca.

E' questa l'ultima occasione della partita. Finisce 0-0 tra tanti rimpianti, forse si poteva fare qualcosa di più, ma l'ottavo risultato utile consecutivo e l'ottima prestazione della retroguardia leoncella sono l'ennesima dimostrazione di una crescita costante che porterà sicuramente nuove soddisfazioni.


TABELLINO MATCH JESINA - ISERNIA

JESINA: Niosi, Cardinali Nicola, Cardinali Mattia, Strappini (30' Negro), Gabrieli, Focante, Rossini, Sebastianelli (89' T. Gabrielloni), Invernizzi (86' Alessandrini), Gabrielloni A.
A disposizione: Priori, Campana, Alessandrini, Gentile, Negro, Esposito, T. Gabrielloni

Allenatore: Amaolo

ISERNIA: Marconato, Ricci, Tracchia (60' Villani), Cordisco, Maglione, Digno, Rubino, Manzillo, Covelli, Panico, Di Pastena (74' Vano).
A disposizione: Gaudino, Villani, Tufo, Mingione, Rodia, Parisi, Vano

Allenatore: Logarzo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

Torna su
AnconaToday è in caricamento