L'importanza di donare il sangue nei campi di calcio, scende in campo la solidarietà

Saranno coinvolte tutte le gare Regionali di calcio a 5 e calcio a 11, dove sarà possibile sarà presente anche un presidio Avis

Foto di repertorio - Frosinonecalcio.com

Fine settimana di sport e solidarietà. Questa giornata di campionato Regionale Marchigiano infatti, la Lega Nazionale Dilettanti (L.N.D.) Marche in collaborazione con Avis Marche ed Associazione Italiana Arbitri  (A.I.A.) Comitato Regionale Arbitri (C.R.A.) Marche, ha istituito la giornata della donazione del sangue e del plasma.Gli Arbitri regionali indosseranno una maglia ad inizio gara per ricordare l'importanza di donare.

Saranno coinvolte tutte le gare Regionali di calcio a 5 e calcio a 11, dove sarà possibile sarà presente anche un presidio Avis. Anche le società di calcio rilanceranno l'evento anche tramite altoparlante prima della gara. Il motto è #condividilavita, dona il sangue. #efallo 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentò di strangolare la ex, «dalla galera esco, da sottoterra tu no»: stalker verso l'estradizione

  • Cronaca

    Il cuoco stalker si difende dalla Slovenia: «Fu lei a colpirmi con un ago, mi sento perseguitato»

  • Cronaca

    «Non vali niente, ti faccio sciogliere nell'acido»: anche la moglie accusa il cuoco stalker

  • Incidenti stradali

    Dipendente comunale investita da uno scooter: in ospedale

I più letti della settimana

  • Ancona dà l'addio a Lorenzo, non è finita: «Ora aiutiamo anche gli altri»

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Parafarmacia distrutta dall’incendio, c’è l'ombra del dolo

  • Daniele ha lottato ma non ce l'ha fatta, morto il 19enne vittima di un terribile incidente

  • Cocaina nascosta all'interno della cucina, arrestato per la seconda volta il titolare

  • Scontro con un'auto, minorenne incastrato dentro l'Ape: è gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento