Altro giro altra vittoria: l’Anconitana piega il Santa Veneranda, ma che fatica

I dorici battono la matricola Santa Veneranda in un match tutt'altro che scontato. Fatica iniziale, poi i gol che regalano la vittoria ai ragazzi di Nocera

Il gol di Zaldua

“Tutto va come deve andare” cantava Max Pezzali e nel pomeriggio del Del Conero non c’è stata eccezione neppure stavolta. Fatica però sì. Anconitana senza Trombetta e Mastronunzio per infortunio e con Marengo fuori dall’11 titolare per scelta tecnica ma il risultato è stato quello che tutti si aspettavano: Santa Veneranda ko per  3-1 e  distanza ristabilita in classifica sulla Vigor Senigallia diretta inseguitrice. Tradotto in numeri: biancorossi ancora primi a +4 sulla formazione senigalliese in un girone che lascia sempre meno spazio alle sorprese. 

Fatica iniziale, poi i gol

Il Santa Veneranda si fa vedere subito dalle parti di Lori con un’azione pericolosa di Lanzetta, l’Anconitana risponde mettendo in difficoltà gli ospiti discese su entrambe le fasce. Partita bloccata fino alla mezz’ora quando proprio Ruibal raccoglie una palla sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si coordina al limite dell’area e lascia partire un missile che si infila alle spalle di Ripani. Al 39’ Diomede spaventa Lori con una conclusione ravvicinata che il portiere devia con la punta delle dita e spedisce contro il palo esterno. Al limite del duplice fischio Zaldua sigla il raddoppio sfruttando un errore della difesa ospite

Secondo tempo pimpante: si torna in campo con un gol praticamente fatto da Del Pivo su colpo di testa dopo un calcio d’angolo, Lori blocca sulla linea. Risponde poco dopo Ruibal che quasi costringe il neoentrato Licari all’autogol. Da questo momento l’Anconitana trova più spazio nella metà campo avversaria ma Ripani sale in cattedra negando almeno due volte il gol a Ruibal e una conclusione di testa di Pucci. Al 75 Del Pivo riporta tutto in bilico concludendo una girata che beffa Lori, ma Pucci scrive la parola fine sfruttando una pennellata di Marengo: è 3-1. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentò di strangolare la ex, «dalla galera esco, da sottoterra tu no»: stalker verso l'estradizione

  • Cronaca

    Il cuoco stalker si difende dalla Slovenia: «Fu lei a colpirmi con un ago, mi sento perseguitato»

  • Cronaca

    «Non vali niente, ti faccio sciogliere nell'acido»: anche la moglie accusa il cuoco stalker

  • Incidenti stradali

    Dipendente comunale investita da uno scooter: in ospedale

I più letti della settimana

  • Ancona dà l'addio a Lorenzo, non è finita: «Ora aiutiamo anche gli altri»

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Parafarmacia distrutta dall’incendio, c’è l'ombra del dolo

  • Daniele ha lottato ma non ce l'ha fatta, morto il 19enne vittima di un terribile incidente

  • Cocaina nascosta all'interno della cucina, arrestato per la seconda volta il titolare

  • Scontro con un'auto, minorenne incastrato dentro l'Ape: è gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento