Rivoluzione Ancona: dopo Bruno sospeso Cipolla

La società biancorossa sta facendo piazza pulita in vista dei playoffs. Dopo l'under Bruno è stato sospeso per motivi disciplinari anche l'esperto Giovanni Cipolla. Queste le motivazioni

La società biancorossa non sta certo ad aspettare l'estate. La rivoluzione in vista della prossima stagione è appena iniziata, ancor prima del finale di stagione.
Dopo l'under Bruno, i dorici hanno silurato l'esperto attaccante Giovanni Cipolla (38 anni): "E' stato solamente sospeso per motivi disciplinari -precisa il club- fino a nuova destinazione".

L'Ancona sa di non poter sbagliare e cali di concentrazione con comportamenti discutibili, potrebbero destabilizzare un ambiente apparso più di una volta appeso ad un filo. La stagione di Giovanni Cipolla è praticamente finita, la chiusura di Sauro Trillini è definitiva, il giocatore ha mancato di rispetto a tutto l'ambiente dopo l'esclusione dalla trasferta di Trivento, comportamento che aveva già avuto un precedente analogo circa 20 giorni fa.

Ora la battaglia potrebbe passare a livello legale. Proprio per questo si sta movendo il nuovo Ds Obbedio, impegnato a rendere questa vicenda il meno dolorosa possibile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Raffica di furti nei negozi, incastrato dalle telecamere: in carcere un artigiano

Torna su
AnconaToday è in caricamento