L'Ancona passa ai tifosi, Marinelli: «Giovedì giorno emozionante»

L'ex presidente dell'Ancona 1905 è intervenuto ieri sera durante la trasmissione "Qui Pro", andata in onda su VeraTv. Marinelli ha affermato che al momento della firma per il passaggio di proprietà sarà sicuramente emozionato. Ecco le sue parole

Raffaele Vietri e Andrea Marinelli

ANCONA - Mancano solo poche ore alla firma che lascierà l'Ancona 1905 in totale gestione ai tifosi di Sosteniamolancona. Da giovedì 17 novembre, la società dorica sarà la prima nel nostro Paese a diventare di proprietà dei tifosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro tra le parti avverrà domani alle 14,30, a Milano, e segnerà qualcosa di storico. Martedì sera, durante la trasmissione "Qui Pro" su VeraTv, è intervenuto telefonicamente l'ex presidente dorico Andrea Marinelli, che ha parlato dell'imminente passaggio di proprietà a Sosteniamolancona.
«Domani (giovedì 17 novembre ndr.) sarà un passo molto importante. Non nascondo che al momento della firma sarò molto emozionato e magari mi scenderà qualche lacrima. Ho dato l'anima per questa società, ma ora tocca a Sosteniamolancona» Parole di addio, che però potrebbero solo essere un semplice arrivederci: «Quest'estate ho detto che avrei lasciato e non ho cambiato idea. Da giovedì l'Ancona sarà di proprietà dei tifosi, anche se in futuro mai dire mai». Non sono mancate poi parole al vetriolo per Gianluca Ius, viste le polemiche nate in settimana dopo le dichiarazioni dell'imprenditore romano: «I tifosi saranno i padroni della propria passione, al contrario di quanto dice qualche sedicente imprenditore romano». Per concludere, Marinelli ha dato il suo giudizio sulla squadra, che tanto sta facendo bene in questa prima parte di stagione: «I ragazzi mi stanno davvero sorprendendo e faccio i complimenti a tutti. Se fossi io il presidente a gennaio avrei rinforzato la rosa, perchè manca poco per ottenere un risultato incredibile. Sicuramente il ds Sfrappa, saprà trovare i giocatori giusti»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

  • La terra torna a tremare, scossa di terremoto registrata ad Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento