Una brutta Ancona pareggia contro il Matelica, al "Del Conero" finisce 1-1

Un'Ancona deludente non va oltre l'1-1 in casa, nel derby contro il Matelica. Dorici male soprattutto nel primo tempo, vanno in vantaggio con Capparuccia ma si fanno rimontare a 10' dal termine. Questa la cronaca

Un'Ancona deludente non va oltre l'1-1 in casa, nel derby contro il Matelica. Dorici male soprattutto nel primo tempo, squadra imprecisa ed irriconoscibile dopo la goleada di Agnone. Ospiti che nei primi 45 minuti controllano agevolmente il match non rischiando niente in fase difensiva. Unica occasione quella sul piede di Degano che su punizione al 25' non trova lo specchio della porta.

Nella ripresa Cornacchini mescola le carte, inserisce Tavares per uno spento Cazzola ma non riesce a cambiare l'inerzia del match. Bisogna aspettare il 15' dopo due belle fiammate del Matelica, per far esplodere il "Del Conero":  Capparuccia su azione da calcio d'angolo, incorna perfettamente in rete e porta in vantaggio la formazione biancorossa. Qui l'Ancona ha la colpa di non chiudere il match (Bondi si fa ipnotizzare da Passeri al 33') e gli ospiti a dieci dal termine trovano la rete (meritata) del pareggio: Tavares perde palla in mediana e Moretti ed abile a sfruttare un perfetto contropiede

Nel finale non cambia niente. L'Ancona viene agganciata dalla Jesina (terzo successo consecutivo) ed esce ridimensionata da una sfida che l'ha vista troppe volte in balia di un gioco lento e prevedibile che stenta maledettamente a decollare.

TABELLINO ANCONA-MATELICA 1-1 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ANCONA (4-3-3): Lori; Barilaro, Cacioli, Capparuccia, Fabi Cannella; Gelonese (1' st Bambozzi), Biso, D’Alessandro; Cazzola (1' st Tavares), Degano (26' st Paoli), Bondi. A disp.: Niosi, Cilloni, Di Dio, Hidalgo, Sivilla, Morbidelli. All. Cornacchini. 
MATELICA (4-2-3-1): Passeri; Gilardi, D’Addazio, Ercoli, Tonelli; Scartozzi, Lazzoni; Martini (32' st Scotini), Moretti (43' st Jachetta), Mangiola; Cognigni. A disp.: Spitoni, Silvestrini, Vitali, Boria, Lanzi, Staffolani, Api. All. Carucci (squalificato, in panchina Crescentini).  
ARBITRO: Paterna di Teramo. 
RETI: 14' st Capparuccia (A), 35' st Moretti (M) 
NOTE: giornata piovosa, terreno allentato. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del naufragio di Lampedusa. Ammoniti: Moretti, Scartozzi, Gelonese, Tonelli, Biso, D'Alessandro, Cacioli. Angoli: 4-7. Recupero: pt 0', st 5'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Scattano i controlli sulle spiagge, entra senza prenotazione e viene multato

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento