Poker Falconara, tre punti d'oro contro le guerriere di Grisignano

Nanà e De Angelis in netta ripresa, Pascual al rientro dopo l'infortunio: le ragazze di Neri sfornano un'ottima prestazione contro le arcigne venete

capitan Luciani in azione

Rosa al completo, compatte e determinate. E così, contro il Real Grisignano, arriva la sesta vittoria stagionale per le falchette di mister Neri. Avversarie ostiche e partita proibita per i deboli di cuore ma alla fine la prova delle Citizens è convincente e i tre punti restano al PalaBadiali. Vola il Falconara sulle ali delle sue giocatrici, finalmente tutte recuperate dai vari infortuni. Dimostrando a sé stesso e al campionato che, nonostante la posizione in classifica, nessuna avversaria può stare tranquilla. Una prova corale. Con Dalla Villa (ancora in gol) e Luciani a tenere per mano la squadra. Proprio l'italo brasiliana è protagonista nei minuti iniziali. Sua la prima azione pericolosa, in serpentina e poi in diagonale fuori di un soffio, del match. E sua anche l'incursione che genera il fallo al limite dell'area che porta poi al primo gol, su schema, di De Angelis. Il Grisignano non ci sta e un minuto più tardi, sempre su punizione dal limite, trova il pari con Iturriaga. Le Citizens non si scompongono e continuano a macinare. Al 10' Nanà mette ansia alla retroguardia avversaria, Famà si salva in corner. Nulla può il portiere avversario sul tiro di Sevilla, rapace in area sugli sviluppi di un corner. Falchette anche fortunate al 16' quando Troiano, da buona posizione, centra la traversa con un bolide che rimpalla sulla riga di porta a Nagy battuta. A chiudere il primo tempo in bellezza ci pensa la premiata ditta Luciani-Dalla Villa. Il capitano dribbla, resiste, arriva fino in fondo sulla sinistra e mette dietro per il comodo tocco della compagna.

Nella ripresa il Grisignano fa capire subito che la strada non sarà in discesa. Dopo neanche un minuto Prando riceve fuori area da corner e trova l'angolino giusto con un destro preciso. I minuti scorrono e anche se le azioni più pericolose sono sui piedi delle azzurre, le venete fanno sempre tremare ogni volta che arrivano dalle parti di Nagy. Dalla Villa al 4' riesce di slancio a superare il portiere avversario ma subisce il ritorno della difesa ospite. All'8' Nanà, spalle alla porta, stoppa di petto e si gira da pivot di razza, facendo saltare sui seggiolini il pubblico del PalaBadiali: si urla al gol ma il suo missile si scontra con il palo. Due minuti dopo ancora la brasiliana, in duetto con una Pascual in ottima prova al rientro dall'infortunio, impegna Famà in corner. Si trema anche di più quando il Grisignano tenta, a 4' dalla fine, il tutto per tutto con il portiere di movimento. Le Citizens sono stremate ma il fortino davanti a Nagy regge. A 50 secondi dal termine, l'eroica Luciani riconquista un pallone dalla difesa e serve Ciferni. La posizione è angolatissima ma il sinistro della numero 11 è capace di tutto: in questo caso a mettere il risultato al sicuro e a far esplodere il PalaBadiali in festa. "Una vittoria che ci dà molto più coraggio per il prosieguo -  commenta Benedetta De Angelis al termine della gara - Veniamo da un girone d'andata che senza dubbio non ci ha soddisfatte e partire con il piede giusto ci permetterà di proseguire nel migliore dei modi. Grisignano è una squadra che dal punto di vista dell'intensità agonistica dà sempre fastidio. Gli infortuni? Sono contenta del ritorno in campo di molte compagne e anche io mi sento in netta ripresa". 

TABELLINO

Città di Falconara 4
Real Grisignano 2

Falconara: Nagy, Luciani, Ciferni, Dalla Villa, Ferrara; Bernotti, Antonaci, Pascual, Nanà, Sevilla, De Angelis, Verzulli. All. Neri.

Grisignano: Famà, Iturriaga, Prando, Turetta, Troiano, Cogo, Pezzolla, Boccardo, Silva, Ziero, Zampieri. All. Serandrei.

Reti: 06'04" p.t. De Angelis (F), 07'10" Iturriaga (G), 13'30" Sevilla (F), 18'30" Dalla Villa (F); 42" s.t. Prando (G), 19'10'' Ciferni (F).

Note: ammonite Famà (G), Iturriaga (G), Antonaci (F), Prando (G).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Pizzeria a fuoco in piena notte, giallo sulle cause: chiusura forzata e danni ingenti

  • Nuovo caso di Dengue in città, scatta l'allerta: «Finestre chiuse e animali in casa»

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

  • Apre la nuova scuola di danza, Andreas e Veronica insegnanti d’eccezione

  • La mamma ritrova il suo portafoglio, dentro c'erano i documenti del figlio ricoverato al Salesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento