Basket in carrozzina, il Santo Stefano vince il derby nel segno di Elisa

Il pensiero di giocatori e staff è rivolto ad Elisa del Vicario

La visita del gruppo Raoul Follereau

Il Derby dell’Adriatico va alla S. Stefano-Avis di Porto Potenza che con il 69-58 al Giulianova da una spallata vigorosa alla contendente diretta per il secondo posto in regular season ma soprattutto mette ben in chiaro su chi sia la vera rivale numero uno della corazzata Cantù. La società ha voluto comunque unirsi al cordoglio per la morte di Gianluca Carotti ed Elisa del Vicario, scomparsi nell’incidente di sabato notte a Porto Recanati. 

Il pensiero è proprio per Elisa, che giocatori e staff hanno conosciuto da vicino: “L’abbiamo conosciuta lo scorso 26 gennaio, in occasione del nostro match interno contro Cantù. Era venuta al PalaPrincipi per accompagnare da volontaria, come faceva ogni fine settimana, i ragazzi seguiti A.S.D. S.Stefano Sport dall’Associazione di Castelfidardo “Amici di Raoul Follereau”. Quel sabato erano venuti a trovarci per tifare per noi. Era bastata quella volta, per innamorarci di lei. Una ragazza splendida, solare, piena di energia, di positività e di amore per gli altri. Elisa Del Vicario, purtroppo, sabato scorso ha perso la vita, assieme al suo compagno Gianluca Carotti, in un tragico incidente stradale di cui le cronache locali in questi giorni stanno parlando. Una notizia che ci ha lasciato senza respiro. Attoniti. Qualsiasi parola è superflua. Ma vogliamo comunque rivolgere le nostre più sentite condogianze ai familiari, abbracciarli forte e salutare Elisa con un grande “Grazie per il tuo esempio!”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento