Basket femminile, il Cus Ancona cade in casa contro lo Spello

Partita quella giocata all'impianto dei Salesiani e vinta dalla formazione ospite per 49 a 58 valevole per la penultima giornata nel campionato umbro marchigiano di serie C

Doveva essere la partita della svolta e invece il Cus Ancona pallacanestro femminile in casa è costretto a cedere l'intera posta in palio allo Spello. Partita quella giocata all'impianto dei Salesiani e vinta dalla formazione ospite per 49 a 58 valevole per la penultima giornata nel campionato umbro marchigiano di serie C. Con i playoff già in tasca, la partita contro lo Spello era di fondamentale importanza per il semplice fatto che le quattro squadre ammesse ai playoff ovvero Senigallia, Cus Ancona, Spoleto e Spello partiranno con una classifica che terrà conto proprio degli scontri diretti. In poche parole ad una giornata dal termine della stagione regolare tale classifica appare gia bella che definta con lo Spoleto che partirà con 8 punti, Senigallia 6, Cus Ancona 4 in compagnia dello Spello. Ultima giornata di campionato in programma domenica prossima che vedrà il Cus Ancona giocare in quel di Senigallia.

Uno scontro diretto dove in palio ci sono due punti destinati a cambiare il volto di questa classifica in attesa poi che parta il girone playoff. Per quello che riguarda la gara contro Spello il rammarico è tutto per il Cus Ancona che ha senza dubbio giocato un primo tempo all'altezza della situazione chiudendo sul parziale di 15 a 12. Nel secondo e terzo tempo la squadra di Angelo Crucitti ha subito il ritorno dello Spello anche a causa di alcune giocatrici come la Bergamasco e la Montecucco scese in campo in precarie condizioni fisiche. Nonostante ciò, il Cus ad inizio quarto tempo era riuscito a portarsi ad un punto dallo Spello. Con il pubblico di casa pronto a sostenere le ragazze di Crucitti nel rush finale, nel giro di un minuto la formazione ospite è riuscita ad infilare due conclusioni da tre punti quanto è bastato per gestire al meglio il quarto tempo nonostante i disperati tentativi di rientrare in partita da parte del Cus. Formazione quella di Crucitti che ora dovrà cercare di preparare al meglio lo scontro diretto in casa del Senigallia, una trasferta non facile anche per il fatto che la squadra di casa vorrà senza dubbio riprendersi la rivincita della gara di andata vinta dal Cus alla vigilia di Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

Torna su
AnconaToday è in caricamento