Pallanuoto, la Barbato Design affonda nelle acque di Como: «Abbiamo sprecato troppo»

Gli anconetani, falcidiati dalle assenze di capitan Simo, Sabatini e Breccia, non riescono a ritrovare la vena delle prime due partite di campionato. A Como finisce 5-10

Riccardo Pieroni, autore di 3 gol

COMO- La Barbato Design Vela Ancona affonda nelle acque di Como. Di fronte alla squadra di Susak e dell'osimano Busilacchi (tre reti ciascuno) gli anconetani, falcidiati dalle assenze di capitan Simo, Sabatini e Breccia, non riescono a ritrovare la vena delle prime due partite di campionato e cedono con il punteggio di 5-10. Tanti errori permettono alla Como Nuoto di prendere progressivamente il largo, come testimoniano i parziali di gioco, tutti a favore della squadra di Venturelli. Il tecnico anconetano Igor Pace, a fine match, ha giudicato positivamente la prestazione complessiva dei suoi: «Complessivamente non abbiamo giocato una brutta gara, il punteggio lascerebbe intendere qualcosa di diverso, alla fine abbiamo anche un po' mollato, quindi gli ultimi gol contano relativamente. Ma abbiamo nuotato, difeso, lottato, abbiamo preso tante espulsioni a favore, però poi abbiamo tirato molto male, ed è l'unica cosa che mi sento di sottolineare in negativo, una cosa di cui mi prendo anche le mie responsabilità e sui cui certo dovremo lavorare molto. Perché abbiamo tirato davvero male in tutte le situazioni in cui ci sarebbe stato da buttarla dentro, in superiorità numerica ma anche in situazioni di contropiede. Sì, avevamo qualche assenza ma non credo che se fossero stati presenti i giocatori che ci mancavano sarebbe cambiato qualcosa. La Como Nuoto ha fatto la sua partita, noi abbiamo sprecato tantissimo. Dobbiamo ritrovare al più presto lo spirito delle prime due giornate».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima esibizione dopo la strage di Corinaldo, Malika Ayane: «Non è facile per me»

  • Cronaca

    Ragazzi fuori dal coma, medici ottimisti: «Non si prospettano danni cerebrali»

  • Cronaca

    Strage in discoteca, Fedez polemico: «Sfera non doveva andare in quel posto»

  • Cronaca

    Paga l'escort dopo il sesso, poi la rapina e si riprende la somma pagata

I più letti della settimana

  • Terrore in discoteca, spray al peperoncino e si scatena il caos: ci sono dei morti

  • Vite schiacciate, ecco le le storie delle vittime

  • In fuga dalla discoteca del terrore, ipotesi cedimento balaustre: 6 morti e 10 feriti gravi

  • Strage in discoteca, i nomi delle vittime: la più piccola aveva solo 14 anni

  • La conferma che risolve il dubbio: «Sfera Ebbasta stava arrivando a Corinaldo»

  • Terrore in discoteca, i sopravvissuti: «Devastazione come in guerra, un orrore che non dimenticherò»

Torna su
AnconaToday è in caricamento