Atletica, il nuovo d.t. punta forte su Tamberi: «Vorrei tornasse a volare»

Lo ha detto proprio il nuovo direttore della squadra di atletica italiana, in una più generale e approfondita intervista rilasciata al Corriere della Sera

Gianmarco Tamberi

«Gimbo è in credito con il destino: già agli Europei indoor di Glasgow comincerà a riscuoterlo. L’anno prossimo vorrei si consolidasse sui 2,35 per tornare a volare a Tokyo». Sono queste le parole del nuovo direttore tecnico della nazionale di atletica italiana Antonio La Torre, classe 1956, pugliese di Manfredonia trapiantato in Lombardia a 9 anni. 

Lo ha detto in una più generale e approfondita intervista rilasciata alla giornalista Gaia Piccardi del Corriere della Sera. nelle sue parole c’è la volontà di guardare al futuro, verso i mondiali di Doha e Tokyo 2020, per cui «basta rimpiangere Mennea e la Simeoni: puntiamo sugli atleti da podio, una decina». Ma tra i top sono Filippo Tortu e l’anconetano Gianmarco Tamberi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Enrico, amore e rabbia: «Mia moglie ha la sclerosi ma il mostro è la burocrazia»

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e finisce contro un palo, anziano in ospedale

  • Cronaca

    Pasqua di paura in un appartamento, le fiamme invadono la cucina

  • Cronaca

    L'anziana che assiste è in ospedale, badante svaligia l'appartamento e vende la refurtiva

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

  • Prima il morso dell'animale, poi è stato il caos in A14: conducente investito e cane travolto

  • Choc tra i passanti, donna trovata morta su una panchina

  • Tontarelli, milioni di euro in fumo: serie di sequestri per arrivare alla verità

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

Torna su
AnconaToday è in caricamento