Andrea Carloni confermato presidente Panathlon club Ancona

Con lui l’assemblea elettiva, riunitasi al Seebay di Portonovo, ha nominato vice presidente Gaudenzio Tavoni

Andrea Carloni

Andrea Carloni è stato riconfermato presidente del Panathlon Club di Ancona. Si tratta del terzo mandato per il giornalista anconetano che è stato eletto all’unanimità dai soci panathleti anche per il prossimo biennio. Con lui l’assemblea elettiva, riunitasi al Seebay di Portonovo, ha nominato vice presidente Gaudenzio Tavoni; mentre il Consiglio Direttivo è composto da Enzo Giancamilli, Mauro Mantovani, Annalisa Galeazzi, Vladimiro Muti, Paolo Smerchinich e Daniele Tagliacozzo. Per quanto riguarda i revisori dei conti sono stati eletti Michele Grossi, Luca Omenetti e Danilo Marchetti. In seguito nella prima riunione il Consiglio ha confermato gli incarichi di segretario a Mauro Mantovani e di tesoriere ad Enzo Giancamilli. Annalisa Galeazzi avrà il compito di cerimoniere mentre Roberto Senigalliesi quello di addetto-stampa.

Una assemblea che ha evidenziato il forte spirito di coesione e la dinamicità del club anconetano, capace di organizzare negli ultimi anni diversi importanti eventi nel solco della diffusione dell’etica sportiva, valore fondante del Panathlon International. L’assemblea si è aperta con il doveroso omaggio ad Aurelio Nordio, il decano dei giornalisti sportivi e socio Panathlon da poco scomparso. Poi sono stati approvati i bilanci consultivi 2019 e preventivo 2020 ed il presidente Andrea Carloni ha tracciato un bilancio di tutto quello realizzato nell’ultimo quadriennio, ponendo l’attenzione sugli obbiettivi futuri: in particolare sulla costituzione dello Junior Club e su un sempre maggiore radicamento sul territorio degli 8 comuni che compongono il Panathlon Club di Ancona. Nell’immediato, il 5 giugno, il club di Ancona organizzerà, sempre al SeeBay, la serata di gala del Congresso mondiale del Panathlon, che si terrà ad Osimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

  • Tragedia in cantiere, Paolo travolto ed ucciso da una valanga di terra

Torna su
AnconaToday è in caricamento