«Mastronunzio e Lori non si toccano, rispetto per chi ha scritto la nostra storia»

Spuntano striscioni degli ultras dell'Anconitana che si schierano per la conferma del capitano e del portiere: un messaggio alla società e a chi li ha messi in discussione

Gianclaudio Lori e Salvatore Mastronunzio

«Lori e Mastronunzio, rispetto per chi ha scritto la nostra storia». E ancora: «Lori e Mastro, passato, presente e futuro». Sono i messaggi contenuti negli striscioni che dalla scorsa notte tappezzano la città. La firma è della Curva Nord Ancona.

Gli ultras sono usciti allo scoperto e hanno voluto lanciare un monito chiaro a chi li ha messi in discussione: guai a toccare il numero 1 e il capitano che - i numeri non mentono - hanno scritto le ultime pagine della storia biancorossa, Gianclaudio Lori con le sue parate, Salvatore Mastronunzio a suon di gol (109, di cui 51 nelle ultime due stagioni). Il messaggio implicitamente è rivolto anche alla società che non si è ancora ufficialmente espressa sulla riconferma dei due giocatori, ma dalle voci trapelate sarebbero in forte discussione: il portiere per una logica di mercato (tra i pali si punterebbe su un “under”), la Vipera per ragioni anagrafiche (a settembre compirà 40 anni) e per contrasti che vanno avanti dall’inizio della stagione.

Va detto che il mercato dell’Anconitana, determinata a vincere anche il prossimo campionato di serie D, non è ancora decollato: in sede di presentazione del nuovo allenatore Davide Ciampelli, la società si è limitata a confermare ufficialmente il solo centrocampista Ivan Visciano. «Su tutti gli altri giocatori - ha spiegato il nuovo d.g. Matteo Bartoloni - stiamo facendo valutazioni a 360 gradi, senza creare corsie preferenziali». 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Ratti in piazza Cavour, il Comune mette le trappole ed è strage di animali

Torna su
AnconaToday è in caricamento