Anconitana, non puoi sbagliare in Coppa: a Porto d'Ascoli c'è in gioco la stagione

La squadra di Marino deve vincere nella semifinale di ritorno per evitare l'eliminazione. Fari sul mercato: ufficiale l'addio a Borghetti, c'è il primo acquisto

Una fase di Anconitana-Porto d'Ascoli

Dopo la sconfitta con l’Atletico Gallo che ha fatto sprofondare l’Anconitana a -7 dal primo posto, ha una valenza doppia la semifinale di Coppa di domani al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli (ore 18,30, arbitra Alberto Poli di Verona). Una partita da dentro o fuori per la squadra di Umberto Marino, costretta a vincere (o a pareggiare segnando più di due gol) dopo il 2-2 dell’andata per approdare in finale (dove affronterebbe la vincente di Fabriano-Fossombrone, andata 0-0).

Uscire dalla Coppa d’Eccellenza significherebbe veder chiusa una delle tre strade per la serie D: resterebbero il primo posto in campionato e gli eventuali playoff. Bisognerà vedere come l’Anconitana arriverà a questo incrocio fondamentale, dopo la dolorosa battuta d’arresto di domenica. Non avrà Giambuzzi (squalificato, al suo posto Zagaglia) né il difensore Borghetti a cui la società ha dato ufficialmente l’addio. Sul mercato, si attende il tesseramento degli under d’attacco Juba Ghanam (2000) e Daniel Boafo (2000), mentre si è aggregato alla squadra il difensore Mattia De Fabritiis (1992), ex Chieti, arrivato dal Fossacesia (Promozione abruzzese).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa la probabile formazione di domani (4-3-3): Battistini; Pierdomenico, Trombetta, Mercurio, Micucci; Zagaglia, Visciano, Magnanelli; Cameruccio, Ambrosini, Mansour. All. Marino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento