Vela regina del mare, armatori dell'anno: doppietta dorica

Doppietta anconetana ai riconoscimenti della Federazione Italiana Vela

da sinistra: Alberto Rossi, Roberto Lacorte e Filippo Pacinotti

Vela anconetana sugli scudi grazie ad Alberto Rossi che a Villa Miani (Roma), nell'ambito della serata di gala organizzata per celebrare il Velista dell'Anno FIV by Acciari Consulting, è stato incoronato Armatore dell'Anno FIV superando nella votazione finale il concittadino Filippo Pacinotti, portacolori della Sef Stamura e armatore del Brontolo Sailing Squadron, e Roberto Lacorte, armatore del Minimaxi Supernikka. Alberto Rossi, che nel 2019 ha incrociato sui principali campi di regata internazionali riservati alle classi J/70 e Farr 40, ha così capitalizzato il titolo europeo J/70 conquistato a Vigo lo scorso giugno, al termine di un serratissimo testa a testa con i già campioni iridati di Relative Obscurity. Con lui, in quella indimenticabile cavalcata risoltasi solo durante l'ultima impoppata, il tattico Branko Brcin, il randista Andrea Felci, il trimmer Stefano Rizzi e la prodiera Bianca Crugnola. L'armatore dell'Enfant Terrible Sailing Team, cinque volte campione iridato (quattro titoli in ORC e uno in Farr 40), succede nell'albo d'oro della manifestazione, giunta quest'anno alla venticinquesima edizione, alla figlia Claudia, premiata lo scorso anno in seguito alla doppietta continentale (2016 e 2017) messa a segno sempre nella classe J/70, a oggi considerata una delle più competitive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nel corso della mia carriera agonistica ho avuto la fortuna di cavarmi tante soddisfazioni, ma devo ammettere che questa sera ho provato qualcosa di molto intenso: essere nominato Armatore dell'Anno davanti a una platea così qualificata è già di per sé un onore, lo è ancor di più ricevere il testimone da mia figlia, che già a Vigo salì sul palco per consegnarmi il trofeo continentale perpetuo dello classe J/70 che aveva fatto suo negli anni precedenti - ha commentato un emozionato Alberto Rossi a margine della premiazione - Sebbene il premio sia individuale, va da sé che sarebbe stato per me impossibile vincerlo senza l'aiuto del mio equipaggio, assolutamente unico per capacità, professionalità e attenzione al dettaglio". La stagione dell'Enfant Terrible Sailing Team si aprirà ufficialmente a inizio aprile con la partecipazione alla tappa inaugurale della J/70 Cup 2019. Main event della stagione del team di Alberto Rossi saranno il Campionato Europeo J/70, previsto a Malcesine a giugno, e il Campionato Mondiale J/70, in programma a Torquay (UK) a settembre.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento