Falconara: accolti con calore gli atleti dell’Itlalvolley

Il sindaco Goffredo Brandoni ha ricevuto ieri sera all'aeroporto Sanzio, assieme al collega di Ostra Vetere Massimo Olivetti, e una folta schiera di tifosi i tre atleti marchigiani saliti sul podio olimpico di Londra

Il sindaco Brandoni accoglie gli atleti Italvolley

Il sindaco Goffredo Brandoni ha ricevuto ieri sera all’aeroporto Sanzio, assieme al collega di Ostra Vetere Massimo Olivetti, e una folta schiera di appassionati, tifosi e amici dell’Italvolley, i tre atleti marchigiani saliti sul podio olimpico di Londra. Ad attendere  Andrea Bari, Emanuele Birarelli e Samuele Papi nonché il bravo Dott. Benelli anche la Banda Musicale di Pianello Vallesina che all’arrivo degli atleti ha intonato "Fratelli D'Italia" dinnazi al grande Bandierone Italiano sfoderato per l’occasione e strappando un fragoroso e prolungato applauso. A fare gli onori di casa il vulcanico Tarcisio Pacetti che a tempo di record ha organizzato il “comitato di benvenuto”.

“Oltre al piacere di essere qui, sono orgoglioso come primo cittadino di Falconara di ricevere tre atleti marchigiani della provincia di Ancona, tra cui Samuele Papi, che è proprio di Falconara, che hanno conquistato questo grande successo alle olimpiadi di Londra” ha commentato il Sindaco Brandoni prima di consegnare ad ognuno di loro una medaglia dello scultore Armeni.

Samulele Papi realizza con il podio di Londra un altro record per il volley falconarese avendo conquistato 4 medaglie olimpiche in altrettante partecipazioni ed in particolare l’argento, ad Atlanta 1996 e ad Atene 2004, e il bronzo a Sidney 2000 e a Londra 2012.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento