← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Il marciapiede sprofonda tra sporcizia e incuria, residenti esasperati: "Il Comune non ci tutela"

Mappa
Via Cesare Pavese · Le Grazie

Buongiorno, avevo già segnalato i disagi relativi a via Cesare Pavese dove risiedo ma, con mio disappunto, la scorsa settimana mi è stato detto telefonicamente che i lavori non sono inseriti nel budget del Comune, dopo che prima delle elezioni mi era stato notificato via mail (da me salvata) che i lavori sarebbero partiti entro i primi 6 mesi del 2018. Faccio un breve elenco per importanza delle problematiche.

Primo. Il marciapiede, come documentato dalle foto, sta lentamente sprofondando causa fognatura (di proprietà del Comune). Il dislivello è talmente ampio, almeno 30 centimetri che le persone di passaggio, bambini che si recano alle vicine scuole, vecchietti che vanno a fare spesa o a portare i propri cani a fare i bisogni nel vicino parco, rischiano di scivolare e cadere continuamente. Secondo. Il muro già segnalato precedentemente dal Comune e stato lo scorso anno soltanto messo in sicurezza con pali arrugginiti e transennato con reti di plastica che hanno prodotto solo la conseguenza che neanche Anconambiente pulisce più. Cosi l'incuria, la sporcizia e i topi vagano indisturbati. Abbiamo già segnalato ad Anconambiente e ci è stato risposto che se il Comune non ripristina togliendo l'impalcatura loro non sono autorizzati a pulire all'interno. Terzo. L'intera area lo scorso anno è stata riasfaltata salvo i 300 metri di via Cesare Pavese e non si sa perché (anche questo documentato dalle foto allegate).

Siamo veramente arrabbiati di quanto sta succedendo in considerazione al fatto che poi vediamo riasfaltate continuamente altre aree e anche piu volte l'anno e vengono previsti ammodernamenti di quartieri dove non so quanti residenti ci siano. Paghiamo regolarmente le tasse e la TARI come tutti, ma in questo momento il Comune non ci tutela affatto. E' chiaro che il primo incidente grave che succede a causa quanto sopra descritto il Comune stesso dovrà risponderne per vie legali. Sarebbe il caso che il Comune invii qualche tecnico a valutare i danni esistenti, Almeno questo dato che anche dopo le segnalazioni effettuate tramite questo giornale on line, dai cittadini e dall'amministratore di condominio ancora nessuno si è degnato di venire a verificare quanto esposto . Ringrazio comunque, anche a nome dei residenti e arrivederci alle prossime elezioni.

Mirco Panni

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Crateri stradali, lo sfogo di una cittadina

  • Segnalazioni

    Autobus contro barriere

Torna su
AnconaToday è in caricamento