← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Incidenti stradali: "Bisogna intervenire con urgenza all'incrocio di Torrette"

In seguito all'ennesima tragedia sfiorata all'incrocio di Via Conca - Via Esino a Torrette, dove un giovane del quartiere è stato travolto da un'auto che non ha rispettato il semaforo rosso, invito l'Amministrazione comunale e l'assessore competente ad intervenire con estrema urgenza affinchè l'incrocio possa garantire la sicurezza di tutti i passanti e tutelare chiunque si ritrovi a transitare su Via Conca/Via Esino, snodo principale dell'urbanistica del capoluogo.

Nell'ultimo periodo ci sono stati numerosi incidenti, tutti causati dalla svista del semaforo rosso.

Logicamente, l'amministrazione comunale non può assumersi la colpa della distrazione di qualche automobilista.

Bisogna però prendere atto dell'assidua frequenza di questi incidenti.

La soluzione più semplice e immediata sarebbe innanzitutto quella di prevedere l'installazione di segnalazioni luminose lungo via Conca, in modo da attirare maggiormente l'attenzione di chi si ritrova a transitare in quel punto.

Con l'utilizzo poi di qualche dissuasore di velocità a terra, magari nelle ore notturne gli automobilisti si ritroverebbero obbligati a mantenere una velocità più adeguata alla zona poichè, nonostante Via Conca sia una strada altamente trafficata e principale, rimane pur sempre un centro abitato.

Oltre a questo, è necessario ristabilire il corretto funzionamento dell'impianto semaforico tra via Conca e via Tenna nelle ore serali e notturne; non è possibile lasciare quell'incrocio con i semafori lampeggianti in quegli orari.

Sono situazioni ad alto rischio e la tragedia è sempre dietro l'angolo.

A nome di tutti i ragazzi del quartiere rivolgo un augurio di pronta guarigione al ragazzo coinvolto nell'incidente ed invito tutta la cittadinanza a mantenere la massima attenzione in quella zona, onde evitare spiacevoli incidenti.

MATTEO BARTOLONI

ex consigliere Pdl Ancona

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Beh, quì più che di viabilità si dovrebbe parlare di educazione alla guida che non c'è. La stessa che manca quando nella rotatoria per arrivare dalla galleria alla bretella, chi viene da via martiri per fare il furbetto e aspettare meno in coda, come in tutti i paesi normali, taglia per la corsia d'emergenza/bus. Ma di casi ce ne sono tanti, forse è il caso che tutti i guidatori si ridimensionassero.

Segnalazioni popolari

Torna su
AnconaToday è in caricamento