Lo “strano” orologio del Palazzo degli Anziani: perché ha 6 ore e una sola lancetta?

Passare davanti al Palazzo degli Anziani e guardare all’insù per ammirare l’orologio o semplicemente vedere che ore sono. C’è qualcosa che lascia per un momento disorientati?

L'orologio del Palazzo degli Anziani

ANCONA - Passare davanti al Palazzo degli Anziani e guardare all’insù per ammirare l’orologio o semplicemente vedere che ore sono. C’è qualcosa che lascia disorientati? Sì. L’orologio è diviso in sei ore anziché le 12 di un qualunque orologio a lancette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Palazzo degli Anziani, storia e curiosità

L’orologio è infatti di tipo romano, in cui il giorno viene calcolato dalla cosidetta “Ave Maria”, cioè al termine del crepuscolo, fino allo stesso momento del giorno successivo. All’inizio della giornata, le campane delle chiese suonavano e proprio da questo particolare nasce il detto “Suona l’Ave Maria”. All’interno di questo lasso temporale, la giornata viene articolata in 6 ore (anziché 12) ripetute per 4 volte. La lancetta (c’è solo quella grande) compie quindi 4 giri nelle 24 ore. Questo sistema di misurazione del tempo fu creato dalla Chiesa nel 1.200 e rimase in vigore fino all’arrivo di Napoleone. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella notte: ragazzo si toglie la vita nella sua camera con una corda

  • «Lavorare così è impossibile, me ne vado». Marco chiude il bar appena inaugurato

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: il programma completo

  • Forte, coraggioso, veloce come il vento: addio Giuseppe, campione nella vita e nello sport

Torna su
AnconaToday è in caricamento