Ristoranti, esce la guida alle Osterie d'Italia di Slow Food: ecco le nostre Chiocciole 

Su oltre 1600 ristoranti censiti in tutta Italia, tre della Provincia di Ancona hanno ottenuto il riconoscimento per rispetto delle materie prime e accoglienza

Il km0. Le produzioni locali. Il rispetto per le materie prime e il culto dell'accoglienza. Tutti requisiti che sono pilastri per Slow Food e che, adottati dai locali, fan fare bella figura nella Guida alle Osterie d'Italia 2018. Viva le tradizioni regionali. A tavola, con 1616 ristoranti recensiti quest'anno, i migliori sono circa 200 in tutta Italia. Slow Food li ha fregiati, in guida, con una Chiocciola. Nelle Marche il numero è stabile rispetto allo scorso anno ma in crescita costante se guardiamo agli anni addietro: 8 locali al top con la Provincia di Ancona sopra le altre con 3 riconoscimenti. Ecco quali:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento