Nelle viscere di Ancona, gli acquedotti da scoprire che hanno fatto la storia della città

Sotto l'asfalto di Ancona esiste un mondo tutto da scoprire. E' quello della rete idrica che per secoli ha rifornito la città e che oggi è visitabile grazie ad "Ancona sotterranea"

Uno dei cunicoli - foto tratta dal sito internet anconasotterranea

Sotto l’asfalto di Ancona c’è un tesoro da visitare. Si tratta delle opere idrauliche che per secoli hanno rifornito di acqua l’intera città anche prima della scoperta dell’America. Con l'associazione “Ancona sotterranea” questa rete di circa 3 chilometri è visitabile ancora oggi. Si tratta di un viaggio a ritroso nel tempo vissuto nell’atmosfera misteriosa nascosta alla superficie.

Il teatro delle Muse tra storia e mito

Gli itinerari

Cisterne della fonte del Calamo

Percorso turistico facile, senza uso di attrezzatura; si svolge in ambiente ampio ed illuminato.
(per tutti)
    
Cisterne di Piazza Stamira - L’acqua segreta di Ancona
Percorso escursionistico di media difficoltà, con casco e stivali; si svolge in ambienti confinati e semiallagati di media ampiezza. (per tutti)
    
Cunicoli del Viale della Vittoria
L’antico Acquedotto della piana degli Orti.  Percorso Speleologico di media difficoltà, con casco e stivali; si svolge in ambienti confinati e di ridotte dimensioni con accesso da un tombino verticale di circa 2 Mt di altezza. (Consigliato a chi ha già visitato le Cisterne di Piazza Stamira)

Condizioni 

Gli organizzatori specificano alcune condizioni specifiche nelle quali si svolgono le visite. Ci si muoverà in: 

-    spazi confinati privi di illuminazione 

-    ipogei artificiali di interesse storico privi di agibilità certificata, 
-    presenza di barriere architettoniche 

-    passaggi angusti e scivolosi 

-    presenza di fango ed acqua, anche potenzialmente contaminati e/o miscelati con sostanze di incerta natura 

-    atmosfera (aria) potenzialmente modificata rispetto allo standard con percentuali variabili di gas potenzialmente pericolosi

Informazioni e prenotazioni

Telefono: 329-5462168

e-mail: prenotazioni@anconasotterranea.it

Per partecipare è necessario consegnare alle Guide il giorno dell’escursione  il documento, compilato e firmato, che si trova in questo link.  
(Foto: www.anconasotterranea.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento