A scuola con i videogiochi: Nintendo Labo diventa uno strumento educativo in un istituto della città

Nintendo Labo, la linea di esperienze interattive basate sulla creazione, sul gioco e sulla scoperta, fa il suo ingresso anche nella scuola

Bambini sorpresi mentre giocano con il Nintendo Labo

FABRIANO - lL videogioco come strumento educativo entra per la prima volta nell’orario scolastico di un istituto: non si parla di lezioni speciali o momenti ricreativi studiati ad hoc, ma dell’utilizzo di un gioco come supporto aggiuntivo all’insegnamento nel regolare svolgersi delle lezioni, per spiegare determinati concetti o per stimolare la curiosità e la creatività dei bambini. Da oggi si potrà imparare giocando anche all'interno della scuola primaria Allegretto di Nunzio di Fabriano. Un’attività che si svolge con Nintendo Labo, la linea di esperienze interattive basate sulla creazione, sul gioco e sulla scoperta, che ha fatto il suo ingresso nella scuola proponendo dei momenti ludico-formativi di costruzione di giochi interattivi uniti alla tecnologia della console Nintendo Switch. Il video riporta le esperienze diretti di alunni e insegnanti, che hanno notato come l’introduzione del gioco all’interno della lezione a scopo educativo, abbia avuto un impatto positivo su tutta la classe. 

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Mal di testa, prevenzione e rimedi: come si combatte la cefalea

  • Fa la spesa, mette musica e salva il cibo dalla scadenza: scopri il frigo high-tech

I più letti della settimana

  • Perde il controllo dello scooter, poi lo scontro con l'auto: è morto

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Prima ha sbandato e poi si è scontrato contro 2 auto, è morto così Luca

  • Malore al bar vicino della spiaggia, ansia tra i bagnanti di Mezzavalle: grave una ragazza

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Anni di violenze, poi a cena tira un cazzotto in faccia alla moglie: allontanato

Torna su
AnconaToday è in caricamento