Villa Silvia rafforza il proprio organico, inserite due nuove prestigiose figure

La Casa di Cura senigalliese rafforza il proprio organico con l’inserimento di due nuove prestigiose figure professionali

La Casa di Cura Villa Silvia è sempre più punto di riferimento per il proprio territorio: il potenziamento dell’organico che la struttura di Senigallia ha realizzato assicurandosi due professionalità tra le più qualificate figure medico sanitarie della regione ne consente un ulteriore salto di qualità ed un rafforzamento delle proprie capacità di assistenza alla salute per i cittadini. Nel corso di una conferenza stampa, organizzata nella sede di via Anita Garibaldi, l’Amministratore delegato della Casa di Cura Villa Silvia Filippo Aliotta ha presentato i nuovi professionisti entrati a far parte del team: Giovanni Fiorenzuolo con il ruolo di Direttore SanitarioGiovanni Consalvo come Dirigente del servizio di radiologia. Due professionisti di prestigio, già riferimenti del sistema sanitario regionale e non solo, che potranno mettere così a disposizione le rispettive competenze in questo nuovo percorso professionale nell’ambito della struttura senigalliese specializzata nella cura delle patologie psichiatriche e delle dipendenze, convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale, la quale si conferma ancora e sempre più una realtà a disposizione del territorio e della sua popolazione, capace di rinnovare i propri indirizzi clinici e di ricerca tenendo ferma la barra dei valori della tradizione.

Non ci siamo fatti sfuggire l’occasione  - spiega Filippo Aliotta – di poter contare su due figure professionali di notevole spessore che hanno maturato la propria esperienza nel settore pubblico dove avevano concluso il proprio percorso e dove hanno ottenuto un notevole apprezzamento generale. Questo testimonia che Villa Silvia continua a porsi nei confronti della sanità pubblica come un elemento di integrazione e connessione, di attivo supporto e sostegno nel momento in cui essa non riesce a soddisfare la domanda dei cittadini”.

Fanno specchio alla soddisfazione di Aliotta i propositi e gli impegni dei due nuovi medici. “Cercherò di portare il mio contributo al bisogno di salute di Senigallia e del territorio circostante  - spiega il dottor Consalvo – trasferendo l’esperienza maturata in passato in questo nuovo progetto impegnativo e suggestivo insieme”.

Dal canto suo il Direttore Sanitario Fiorenzuolo chiarisce: “Strutture come questa sono fondamentali per equilibrare il sistema offrendo risposte pronte ed immediate a quelle richieste di salute dei cittadini che purtroppo si fatica talvolta a sostenere con puntualità e restano in alcuni casi inevase. Nostro compito è intercettare e soddisfare questa domanda”. Rinnovamento nella tradizione a vantaggio del territorio: con i nuovi ‘acquisti’ la Casa di Cura Villa Silvia riempie di contenuti questa dichiarazione di principio che vuole essere vicinanza e adesione alle istanze dei pazienti, dei loro familiari e ai cittadini senigalliesi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • L'ultima telefonata in lacrime, poi prende il coltello e minaccia il suicidio: salvata dalla Polizia

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento