«Vaccinate la bambina anche se è stata operata al cuore»

Un intervento al cuore a una baby paziente di appena 2 anni. I genitori temevano controindicazioni e hanno ritardato i vaccini. L'Asur diffida ma poi rassicura la coppia

«Nel caso specifico non ci sono controindicazioni alle vaccinazioni: ritardarle o non eseguirle significa non proteggere un bambino da malattie infettive potenzialmente molto dannose». A parlare è la dottoressa Daniela Cimini, direttore del reparto Prevenzione e Profilassi delle Malattie infettive dell'Asur 2 in merito al caso di una coppia di genitori di Senigallia che, temendo complicazioni tra vaccini e un'operazione al cuore cui è stata sottoposta la figlia aveva ritardato il calendario vaccinale. La coppia, non anti vax, aveva chiesto lumi all'Asur ma l'azienda sanitaria inizialmente non aveva dato risposta. Anzi, a mamma e papà era arrivata anche una diffida a far vaccinare al più presto la figlia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora la presa di posizione dell'azienda. «Qualsiasi atto vaccinale è un atto sanitario sottoposto ad una rigorosa valutazione da parte di chi lo esegue – spiega la Cimini - Rassicuriamo su un fatto certo: procediamo nell’effettuazione delle vaccinazioni quando siamo certi che non vi siano controindicazioni e la finalità è quella di proteggere nel miglior modo possibile i nostri bambini. I bambini che non possono essere vaccinati devono poter contare su tutti gli altri che, non avendo controindicazioni, possono essere vaccinati. Spiace arrivare alla diffida, ma il confronto con i genitori che ritardano le vaccinazioni rispetto al calendario vaccinale si avvia già dal mese successivo al primo “appuntamento mancato”, fissato dal Piano nazionale nel terzo mese di vita del bambino. Facciamo generalmente notare che un “intervento cardiochirurgico” non controindica le vaccinazioni pediatriche. Rassicuriamo anche sul fatto che nel caso specifico è stato effettuato un confronto con gli specialisti che hanno eseguito l’intervento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • FLASH - Statale 76 chiusa al traffico per controlli anti Coronavirus

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento