Sanità, in arrivo nuovi macchinari all'ospedale Salesi

L'elettrocardiografo e i due saturimetri saranno destinati alla SOD di Clinica Pediatrica, di cui è primario il prof. Salvatore Cazzato, con particolare riferimento al settore infettivologico

Arrivano nuove apparecchiature mediche all'Ospedale Pediatrico Salesi di Ancona. Mercoledì 3 ottobre alle 12,30, nell'Aula Didattica Mataloni del Salesi, sono stati consegnati due saturimetri, un elettrocardiografo e un modulo Sed Line (quest’ultimo a completamento di una strumentazione gia’ donata). L'elettrocardiografo e i due saturimetri saranno destinati alla SOD di Clinica Pediatrica, di cui è primario il prof. Salvatore Cazzato, con particolare riferimento al settore infettivologico di cui e’ responsabile la dott.ssa Osimani, mentre il modulo Sed Line sarà destinato alla SOD di Anestesia e Rianimazione Pediatrica diretta dal dott. Fabio Santelli.

«Come sempre il nostro impegno è rivolto al sostegno dei piccoli degenti del Pediatrico di Ancona - spiega la Presidente, Stefania Giacchè – e durante ogni stagione proponiamo una lunga lista di eventi la cui missione principale è quella di raccogliere fondi per procurare, tra l’altro, nuovi macchinari da utilizzare nella cura dei bambini. Per raggiungere questo obiettivo, ancora una volta, è stata fondamentale la sinergia instaurata tra enti pubblici e realtà private che hanno abbracciato e sostenuto con grande partecipazione la nostra causa». «Le performance del Salesi, dati alla mano, stanno migliorando – commenta il prof. Salvatore Cazzato – e quindi le premesse per un ulteriore sviluppo futuro qualitativo sono già in atto». Nell'arco dell’anno, ad esempio, le Patronesse del Salesi hanno organizzato e partecipato a varie iniziative di beneficenza, tra cui: Babbo Natale in Sup, Ancona Va a Canestro, Due Giorni Per il Salesi, il torneo Memorial Gianluca Giammarchi.

Tra le realtà pubbliche che hanno teso la mano alle Patronesse spiccano il Comune di Ancona e la Regione Marche, insieme agli Ospedali Riuniti di Ancona. Ai loro rappresentanti, presenti all’incontro, la Presidente delle Patronesse ha rivolto un sentito ringraziamento. «A nome di tutte le Patronesse voglio ringraziare in modo particolare il sindaco Valeria Mancinelli e l’assessore Emma Capogrossi, Fabio Sturani, il Governatore delle Marche Luca Ceriscioli e l’attuale direttore degli Ospedali Riuniti di Ancona,Michele Caporossi, per aver dato nuovo e deciso impulso al progetto del Nuovo Salesi, secondo un piano che tende a mantenere e potenziare nel Salesi la sua specificita’ e il suo livello di eccellenza.>

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Gli intervenuti, a loro volta, hanno evidenziato il grande impegno profuso per raggiungere tale obiettivo ed hanno altresi’ sottolineato, con grande soddisfazione, la sinergia che si e’ creata tra i loro Enti, cosa che sicuramente aggiungera’ ancora piu’ motivazione, determinazione ed efficienza all’ esecuzione concreta del programma di lavoro. Le Patronesse hanno garantito la loro attiva collaborazione anche per il futuro, quando vedra’ la luce la nuova struttura ospedaliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Ambulanze in fila, il Pronto soccorso scoppia: a Torrette esauriti i posti letto per i Covid

  • Evitare il contagio durante la spesa, tutte le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

Torna su
AnconaToday è in caricamento