«I volontari della Protezione Civile sono nostro orgoglio, arriva Scuole Sicure»

Sono le parole della deputata del Movimento 5 Stelle Martina Parisse che ha annunciato una novità per la cittadina anconetana

Martina Parisse

«Qualche giorno fa ho letto una notizia che mi ha reso estremamente colpito, in modo positivo: il Corpo di Protezione Civile dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina ha visto incrementare nell’ultimo anno il numero dei volontari, passati da 90 a 115» ha detto deputata del Movimento 5 Stelle Martina Parisse

«Un corpo che è tra i più numerosi della Regione e composto da volontari formati, addestrati e preparati per svolgere con professionalità anche la specifica attività di prevenzione e lotta al rischio incendio. Sono orgogliosa di appartenere a un territorio che vanta 115 volontari: 115 persone che dedicano il loro tempo per gli altri, e come ha ricordato Papa Francesco in un’udienza pochi giorni prima del Natale: “La Protezione Civile italiana non smette mai di ricordarci che la salvaguardia del territorio in cui viviamo non è importante solo durante le grandi emergenze ma soprattutto nelle fasi di previsione e prevenzione. Cittadini volontari che spontaneamente si formano per essere solidali e prepararti in caso di emergenze: soccorrere con professionalità. Cittadini volontari che concorrono alla formazione e sensibilizzazione di uomini e prima di tutto di ragazzi responsabili: nella Vallesina è già arrivato alla nona edizione il progetto “Scuole Sicure” (e a breve sarà proposto anche a Jesi) che ha l’obiettivo di fornire agli studenti nozioni sui terremoti e regole per affrontare le calamità, sia a casa che a scuola. Progetto che si conclude con la Giornata della Prevenzione e Sicurezza che coinvolge alunni delle primarie e delle scuole secondarie di primo grado degli istituti locali, e tutti i cittadini. Un sentito grazie a tutti i volontari, ai coordinatori e alle autorità del territorio per il loro impegno", conclude la deputata pentastellatata Martina Parisse. 

Potrebbe interessarti

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

  • Taroccavano le auto per rivenderle a km zero, sgominata banda di truffatori

Torna su
AnconaToday è in caricamento