Visita di cortesia del nuovo comandante della guardia di finanza, in comune il generale Bolognese

Il comandante Bolognese, che ha al suo attivo incarichi in svariate e diverse città, da L'Aquila a Messina, da Milano a Trieste, si è detto molto contento di potere operare nella città di Ancona

Il generale Bolognese in visita al sindaco

Il sindaco di Ancona Valeria ha ricevuto oggi la visita di cortesia del nuovo comandante del Comando provinciale della Guardia di Finanza, generale Claudio Bolognese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al nuovo vertice della Guardia di Finanza il sindaco ha rivolto il più cordiale augurio di benvenuto sottolineando il momento di crescita che il capoluogo sta vivendo, sotto la spinta, tra l'altro, della crescita del Turismo, una risorsa fino a qualche anno fa impensabile per una città dalla tradizione portuale e mercantile. Questa nuova fase è possibile- ha riferito il Sindaco- grazie ad un rapporto di collaborazione vera tra le istituzioni. Il comandante Bolognese, che ha al suo attivo incarichi in svariate e diverse città, da L'Aquila a Messina, da Milano a Trieste, si è detto molto contento di potere operare nella città di Ancona, confermando la piena disponibilità a collaborare per un obiettivo comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • I-Beach, la nuova App per prenotare un posto al mare: ecco come funziona

Torna su
AnconaToday è in caricamento