«Gli faranno pagare le tasse, ennesimo schiaffo ai terremotati»

Il senatore forzista Cangini contro il governo dopo la bocciatura di un emendamento per ridurre del 70% le tasse agli italiani colpiti dal sisma

«In Senato, Forza Italia ha presentato un emendamento alla manovra economica per ridurre del 70% le tasse che gravano sugli italiani colpiti dal terremoto del 2016 e per evitare che a gennaio debbano versare gli arretrati. Abbiamo riproposto le norme che il governo Berlusconi varò nel 2009 a beneficio dei terremotati de L’Aquila. Incredibilmente, M5s e Lega hanno votato contro». Lo scrive il senatore di Forza Italia Andrea Cangini. 

«Una vergogna senza precedenti - aggiunge - Per il governo gialloverde i terremotati dell’Italia centrale sono dei fantasmi. Tant’è che nessuno ha pensato di escludere dal loro Isee le case di proprietà distrutte. Risultato: dopo aver perso la casa, le famiglie a basso
reddito residenti nel cratere perderanno anche il diritto alle agevolazioni fiscali. Altro che cambiamento, il governo Conte è in perfetta continuità con i governi Renzi e Gentiloni».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Salesi 2.0, partiti i lavori. Restyling da 100 milioni per la cittadella di Torrette

  • Cronaca

    «Un'offerta per i bimbi disabili...» ma era un fake. Denunciati i furbetti del volontariato

  • Cronaca

    Precipita dal terrazzo, un volo di 3 metri: imprenditore ricoverato all'ospedale

  • Cronaca

    Sotto i sedili l'arnese da scasso, giovane denunciato dopo l'alt dei Carabinieri

I più letti della settimana

  • Mangiare pesce ad Ancona, i migliori 10 ristoranti del 2019: la classifica

  • Stroncata da una malattia, muore a 19 anni

  • Dramma della solitudine: trovato senza vita in cucina, era morto da almeno 10 giorni

  • Mangiare carne ad Ancona, la classifica dei migliori 5 steakhouse del 2019

  • Precipita dal balcone sotto gli occhi dei vicini, donna in gravissime condizioni

  • Si schianta all'incrocio sotto gli occhi di un amico, grave un quindicenne

Torna su
AnconaToday è in caricamento