«Gli faranno pagare le tasse, ennesimo schiaffo ai terremotati»

Il senatore forzista Cangini contro il governo dopo la bocciatura di un emendamento per ridurre del 70% le tasse agli italiani colpiti dal sisma

«In Senato, Forza Italia ha presentato un emendamento alla manovra economica per ridurre del 70% le tasse che gravano sugli italiani colpiti dal terremoto del 2016 e per evitare che a gennaio debbano versare gli arretrati. Abbiamo riproposto le norme che il governo Berlusconi varò nel 2009 a beneficio dei terremotati de L’Aquila. Incredibilmente, M5s e Lega hanno votato contro». Lo scrive il senatore di Forza Italia Andrea Cangini. 

«Una vergogna senza precedenti - aggiunge - Per il governo gialloverde i terremotati dell’Italia centrale sono dei fantasmi. Tant’è che nessuno ha pensato di escludere dal loro Isee le case di proprietà distrutte. Risultato: dopo aver perso la casa, le famiglie a basso
reddito residenti nel cratere perderanno anche il diritto alle agevolazioni fiscali. Altro che cambiamento, il governo Conte è in perfetta continuità con i governi Renzi e Gentiloni».

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Schianto frontale tra auto e moto, centuaro a terra: paura sulla provinciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento