Marche, il politico più noto è Spacca: Ricci invece il più capace

I risultati del sondaggio condotto dall'istituto di ricerca Sigma Consulting a cavallo tra l'8 e il 10 febbraio su un campione di 800 casi

Gian Mario Spacca il piu' conosciuto. Matteo Ricci il piu' capace. Secondo il sondaggio condotto dall'istituto di ricerca Sigma Consulting a cavallo tra l'8 e il 10 febbraio su un campione di 800 casi equamente distribuiti sul territorio regionale, in una determinata rosa di ipotetiche candidature per rappresentare le Marche a livello nazionale, l'ex governatore delle Marche e' il politico piu' noto tra i marchigiani. Lo conosce l'83% degli intervistati. A dare la notizia l'Agenzia DIRE. 

L'elenco comprende Gian Mario Spacca, Matteo Ricci, Valeria Mancinelli, Guido Castelli, Francesco Comi, Mirco Carloni e Giovanni Maggi. A seguire Spacca in ordine di gradimento: il sindaco di Pesaro Matteo Ricci (54%), il primo cittadino di Ancona Valeria Mancinelli (34%) e quello di Ascoli Guido Castelli (32%). Al quinto posto il segretario regionale del Pd Francesco Comi (24%), il capogruppo in Consiglio regionale del Movimento 5 Stelle Gianni Maggi (18%) e il consigliere regionale di Area Popolare Mirco Carloni (17%). In merito alle capacita' di ciascun esponente politico di rappresentare le Marche a livello nazionale Matteo Ricci e' considerato 'molto' o 'abbastanza' adatto dal 30% del campione, Gian Mario Spacca dal 22% degli interpellati, Guido Castelli dal 15%, Valeria Mancinelli dal 12%, Giovanni Maggi dall'8%, Francesco Comi dal 6% e Mirco Carloni dal 5%.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      HA CEDUTO UN MARTINETTO

    • Incidenti stradali

      Viene travolto da un furgone mentre passeggia, morto un uomo di 54 anni

    • Cronaca

      Incendio in strada, la spazzatrice va a fuoco mentre sta pulendo

    • Incidenti stradali

      Ubriaco tampona un'auto e provoca una carambola, denunciato un 23enne

    I più letti della settimana

    • Sarebbe la più grande di Ancona, ipotesi moschea e scuola coranica

    • Protesta a Torrette, Eliantonio (FdI-AN): «Vigliacco chi ha allertato i vigili»

    • Caos Ancona 1905, il sindaco Mancinelli: «La città è stata tradita»

    • I vigili rimuovono 5 teli e 2 cartelli della protesta, ma è mistero sulla segnalazione

    • Ponte crollato in A14, Fabbri: «Contraddizione fra Autostrade e Delabech»

    • Teli rimossi, il Comandante dei vigili non chiarisce: imbarazzo Pd

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento