Comune, prove di coalizione: Gramillano offre all'Idv lavori pubblici o urbanistica e mobilità

Il primo cittadino si è presentato con la sua offerta: due assessorati per i dipietristi (lavori pubblici o urbanistica e mobilità) e uno per i centristi (più la delega ai servizi sociali). Si tratta anche sulle partecipate

Palazzo degli Anziani, la nuova sede del Consiglio di Ancona

Prosegue la settimana cruciale per il sindaco di Ancona Fiorello Gramillano, che sulla composizione della giunta (e dunque sulla coalizione) si gioca quella che probabilmente è la sua ultima chance di arrivare sereno fino a scadenza naturale del mandato.
Incontri bilaterali, ieri, con i due alleati chiave per la tenuta del progetto politico per “il nuovo corso”: l’Udc di Dellabella – che ha ribadito l’importanza di un accordo a cinque – e l’Idv di Eusebi.

Il primo cittadino si è presentato con la sua offerta: due assessorati per i dipietristi (lavori pubblici o urbanistica e mobilità) e uno per i centristi (più la delega ai servizi sociali). Almeno in questa prima fase le contrazioni sono proseguite in un clima disteso, anche quando si è toccato il nodo gordiano delle partecipate: secondo il toto-poltrone che si sussegue su tutti i giornali Anconambiente dovrebbe tornare in quota Idv, mentre Mobilità & Parcheggi finirebbe in dote all’Udc.

Gli ex democristiani riuniscono il direttivo domani, mentre l’Italia dei Valori aspetta il ritorno dell’onorevolissimo David Favia dalla capitale, venerdì, per mettere a punto la rosa dei papabili.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiuso nel balcone mentre la compagna fa sesso, è lui ad essere denunciato

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Va al Salesi per partorire ma la bimba muore: aperta un'inchiesta

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

  • Chiedono sigaretta e moneta, poi scatta l’aggressione: tre studenti in manette

Torna su
AnconaToday è in caricamento