Sicurezza Ancona, CNA propone la vigilanza privata di area

«Una vigilanza – ha detto Santini – notturna e diurna nel week end, da realizzarsi aggregando più attività, a tutela delle singole proprietà e dell’incolumità»

Nel suo intervento al consiglio comunale aperto sul tema sicurezza, svoltosi ad Ancona, il direttore Cna Territoriale Ancona, Massimiliano Santini ha proposto una soluzione, già sperimentata in altri comuni, di vigilanza privata di area. “Una vigilanza – ha detto Santini – notturna e diurna nel week end, da realizzarsi aggregando più attività, a tutela delle singole proprietà e dell’incolumità, che sia di supporto all’attività delle forze dell’ordine nel presidio del territorio”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Enrico, amore e rabbia: «Mia moglie ha la sclerosi ma il mostro è la burocrazia»

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e finisce contro un palo, anziano in ospedale

  • Cronaca

    Spaccio in piazza, sorpresa di Pasqua nell’automobile: i carabinieri trovano la droga

  • life

    Educazione ambientale rivolto alle scuole

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

  • Prima il morso dell'animale, poi è stato il caos in A14: conducente investito e cane travolto

  • Tontarelli, milioni di euro in fumo: serie di sequestri per arrivare alla verità

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

  • Incidente in A14, conducente ferito trasportato in eliambulanza: muore un cane

Torna su
AnconaToday è in caricamento