Scissione Pd, Crocetti: «Dem dorici non hanno preso alcuna decisione»

Il segretario del Pd di Fabriano Michele Crocetti affida sempre ai social la replica al post con cui la deputata Alessia Morani aveva invocato il congresso regionale

Michele Crocetti e Matteo Renzi

«Nessuna decisione presa nell'assemblea provinciale del Pd dorico». Il segretario del Pd di Fabriano Michele Crocetti affida sempre ai social la replica al post con cui la deputata Alessia Morani aveva invocato il congresso regionale. La vicecapogruppo a Montecitorio aveva ricordato che anche l'assemblea Pd di Ancona si era cosi' espressa. Ma Crocetti, che e' anche responsabile organizzativo del Pd Marche, ricorda che mancava il numero legale. A dare la notizia l'Agenzia DIRE. 

«L'assemblea provinciale non ha affatto deciso niente tantomeno all'unanimita' - esordisce Crocetti-. Ieri e' stata certificata da tutti l'assenza del numero legale (eravamo 20 su 160) e pertanto nessun atto e' stato formalmente e validamente adottato. I pochi presenti hanno sostenuto l'opportunita' che vengano svolti anche i congressi di tutti i circoli e di tutte le federazioni oltre al regionale. Non solo il nazionale». Crocetti poi attacca la deputata Morani che, sin da dopo le elezioni regionali, chiedeva la 'testa politica' del segretario Francesco Comi.  «Le parole della Morani sono strumentali ai soliti conflitti interni e non rappresentano l'opinione della grande maggioranza dei componenti soprattutto visto l'importante appuntamento delle elezioni amministrative che si terranno nei prossimi mesi nelle maggiori citta' del nostro territorio - conclude Crocetti- Alla luce di questo ci siamo sentiti in obbligo di informare dell'accaduto gli organismi regionali e nazionali competenti i quali ci hanno prontamente risposto. Non ne possiamo piu' di questi personalismi». Ma a sostenere la richiesta della deputata pesarese e' anche il consigliere regionale Fabio Urbinati (Pd). «Congresso regionale in concomitanza con quello nazionale- spiega Urbinati-. Il Pd regionale ha bisogno di rivedere obiettivi, programmi e priorita' di una regione che sta attraversando un periodo di grande emergenza. In situazioni come questa dobbiamo rimettere in campo le nostre forze migliori». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento