Filippo Moschella incontra la Nuova Sirolese: pannelli fotovoltaici sui tetti delle strutture sportive

Saranno installati pannelli fotovoltaici sui tetti delle strutture sportive e di tutti gli stabili di proprietà del comune

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il candidato sindaco di “impegnaTi per Sirolo” Filippo Moschella e i candidati al consiglio comunale Barbara Fabiani, Marco Piangerelli e Pietro Baldini, hanno incontrato il Presidente dell’associazione “Nuova Sirolese A.S.D.”, Francesco Canori, e tutti i dirigenti. Filippo Moschella ha ringraziato di cuore i componenti dell’associazione sportiva calcistica per l’impegno dimostrato negli anni, sia nel settore sportivo sia nel sociale, con l’aiuto in occasione di manifestazioni organizzate insieme ad altri gruppi, che è la stessa filosofia di “impegnaTi per Sirolo” da oltre 10 anni, con iniziative come la lotta contro il rigassificatore del Conero, la raccolta di firme per i controlli antisismici della Scuola Renaldini, la pulizia del Monte Conero, le Giornate del ciocco di legno da donare o la Nuova Cartina di Sirolo. Il Presidente Francesco Canori e i dirigenti hanno rappresentato le difficoltà di gestire i campi sportivi del Coppo, una struttura comunale complessa e datata che necessita di continue manutenzioni ordinarie e straordinarie, confermando la volontà di mantenere molto basse le quote annuali per l’avviamento allo sport di ragazzi e ragazze. Inoltre, occorre valutare attentamente la riqualificazione del campo comunale in terra vulcanica, realizzato insieme al Comune di Numana, per rendere il terreno di gioco più rispondente alle necessità dei ragazzi e dell’associazione, in modo da utilizzarlo anche per partite di calcio a 8, incrementando le entrate.

Filippo Moschella e i candidati al consiglio comunale, dopo aver esposto la parte del programma elettorale riguardante il sostegno a qualsiasi forma di associazionismo, ritenuto indispensabile per la formazione di giovani e adulti e per aumentare la coesione sociale, si sono presi l’impegno formale di seguire l’attività sportiva con la creazione dell’Assessorato allo Sport, aiutando costantemente l’associazione per la manutenzione straordinaria e attivando il progetto di riqualificazione del campo in terra vulcanica, anche con risorse da reperire a livello nazionale o europeo, progetto seguito da persona qualificata dipendente di CONI Servizi (ora Sport e Salute). Inoltre sarà valutata l’installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti, così come saranno installati su tutti i tetti degli stabili di proprietà del Comune di Sirolo, se tecnicamente e normativamente possibile. Poi si attiveranno collaborazioni anche nell’ambito delle attività sociali realizzate dall’amministrazione comunale. Filippo Moschella, che conosce personalmente le problematiche delle associazioni sportive, dato che è stato per molti anni Presidente del “Riviera Tennis Club – Sirolo”, ha precisato che la Nuova Sirolese A.S.D., nata nel 1963, svolge, così come le altre entità sportive e sociali locali, un’attività indispensabile, certificata dai risultati ottenuti sia con la Prima Squadra, attualmente nei primi posti della classifica di Seconda Categoria, sia nel settore giovanile maschile e femminile, in continua ascesa. Oggi, infatti, si contano 62 ragazzi che praticano attività sportiva a costi ridotti e 30 adulti della Prima Squadra, quindi una realtà che coinvolge oltre 100 volenterosi cittadini sirolesi.

Torna su
AnconaToday è in caricamento