Moderati, cattolici e riformisti: dentro Osimo Civica i candidati di Marche Popolare

Marche Popolare sarà presente nella competizione osimana con propri candidati all'interno della lista Osimo Civica

Marche Popolari, Osimo Civica con Dino Latini

Stretto l'accordo tra il movimento Marche Popolare di Marco Gnocchini, che raggruppa le liste civiche di ispirazione moderata, cattolica e riformista, e il candidato a sindaco di Osimo Dino Latini. Dopo un attento confronto il candidato Latini ha condiviso la necessità, anche per il comune di Osimo, di valorizzare le partecipazioni pubbliche delle aziende locali sviluppando sinergie e maggiori economie di scala, su area provinciale, relative al sistema del ciclo idrico integrato e dei rifiuti, ottimizzando tutte le risorse impiegate per garantire servizi più efficienti e competitivi.

"L'amministrazione uscente di Pugnaloni, disattendendo gli impegni assunti in campagna elettorale, ha avviato un processo di privatizzazione dei servizi pubblici e dell'energia, con la conseguente perdita della governance da parte del territorio e con ricadute negative per i cittadini osimani che già sono tangibili - si legge in una nota stampa delle civiche per Latini -  Recuperare la governance del territorio nei settori aperti alla concorrenza per il mercato, come ad esempio quello della distribuzione e della vendita del gas, sarà un obiettivo della prossima Amministrazione Latini".

Per queste ragioni, Marche Popolare sarà presente nella competizione osimana con propri candidati all'interno della lista Osimo Civica di Monica Santoni, che così commenta il matrimonio politico: «La politica che unisce i territori è quella che fa gli interessi della collettività e risolve i problemi dei cittadini. Quella buona politica che piace agli osimani».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento