I migliori sindaci? Ad Ancona Valeria Mancinelli guadagna consensi

La classifica del Sole24Ore registra la ripresa del primo cittadino dorico che scala posizioni fino al 26esimo. Crollano Ricci (Pesaro) e Carancini (Macerata)

Valeria Mancinelli, consensi in aumento. Il 2% rispetto allo scorso anno secondo lo studio Ipr Marketing commissionato dal Sole24Ore sull'indice di gradimento dei sindaci. Classifica che lo scorso anno vedeva il sindaco di Ancona a fare il fanalino di coda delle Marche al 52esimo posto nazionale, con la Mancinelli al 54%, ben 8,6 punti in meno rispetto al giorno delle elezioni. Il buon andamento della città, evidenziato anche dagli studi sulla qualità della vita sempre del Sole e di Italia Oggi, usciti lo scorso mese, dunque si conferma. Il primo cittadino dorico, con il 56% dei consensi, vola in 26esima posizione nazionale in coabitazione con il collega di Ascoli Piceno, Guido Castelli (che però scende di appena lo 0,5% rispetto al 2016). Al primo posto dei sindaci marchigiani, quarto nazionale, troviamo la conferma di Paolo Calcinaro, da Fermo, con il 60% (+0,3% sul 2016) mentre crollano Matteo Ricci a Pesaro e Romano Carancini a Macerata. Il primo, che nel 2016 festeggiava il terzo gradino del podio italiano, perde il 2% dei consensi e ben 12 posizioni in classifica. Per Carancini la caduta è invece di ben 20 posizioni rispetto alla passata classifica: dal 23esimo a 43esimo posto, dal 57,5% al 54,5% della popolarità (-3% rispetto lo scorso anno e -4,6% rispetto all'elezione).

Governance Poll 2017

4° Fermo – Paolo Calcinaro 60% (-6,9% rispetto al giorno delle elezioni)

15° Pesaro – Matteo Ricci 58% (- 2,5% rispetto al giorno delle elezioni)

25° Ancona – Valeria Mancinelli 56% (-6,6% rispetto al giorno delle elezioni)
       Ascoli – Guido Castelli 56% (-2,9% rispetto al giorno delle elezioni)

43° Macerata – Romano Carancini 54,5% (-4,6% rispetto al giorno delle elezioni)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento