Scuola, parchi, mare, i soldi ci sono: al via il restyling di Palombina

La giunta incontra i cittadini e detta i tempi di nuove realizzazioni e recupero del degrado rispetto alle richieste espresse dagli abitanti

La giunta al gran completo all'Ancora

Si erano salutati lo scorso novembre con una lista dei "desideri". Problemi più o meno grandi da risolvere. Palombina Nuova, quartiere del confine nord del capoluogo dorico con «problemi rimasti irrisolti rispetto alla riunione precedente» ci rivela uno dei  residenti che ci accoglie all'ingresso del circolo Ancora che mercoledì ha ospitato l'incontro tra giunta e cittadini. Il sindaco Valeria Mancinelli è partita subito con le buone notizie. La nuova scuola Mercantini, 2,35 milioni di euro di investimento, aprirà agli studenti per l'anno scolastico 2018/19. Entro luglio si avrà il progetto definitivo e partirà la gara d'appalto. Entro la fine dell'anno si potrà abbattere il vecchio edificio e da gennaio 2018, via ai cantieri. «La nuova struttura di 1334 metri quadrati sarà realizzata in legno – ha rivelato l'assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Manarini – al piano terra ospiterà l'asilo Sirenetta mentre al primo piano, con ingressi da via Redi e da via Mercantini, ci saranno le classi delle elementari». Classi che al momento sono traslocate alle Fermi, a Torrette. Il valzer delle classi prevede che per il prossimo anno scolastico l'edificio delle Volta sia pronto con sei nuovi locali (tre al piano terra e altrettanti al primo piano per 350mila euro di spesa) a contenere tutti gli alunni delle Mercantini che così potranno riavvicinarsi al loro quartiere, prima del ritorno definitivo a settembre 2018. «Il cronoprogramma – ha sottolineato la Mancinelli – procede come da accordi presi con i genitori. I soldi ci sono, il progetto pure: sono le due condizioni essenziali perché un progetto sia realizzabile. Prima di dar via ai lavori faremo un confronto con insegnanti e genitori che non sono ingegneri ma che possono orientare alcune scelte sulla distribuzione interna degli spazi».

E questo era il capitolo di spesa più imponente ma altri soldi saranno destinati al ripristino delle aree verdi e a interventi sul litorale. Importante e sentita l'asfaltatura della Flaminia, l'assessore Stefano Foresi ha annunciato un restyling del vialetto a mare nei pressi della stazione ferroviaria. A giorni ci sarà la gara d'appalto e i lavori dovrebbero partire a stagione balneare conclusa. Saranno abbattuti i pioppi (anche su richiesta di Rfi) per essere sostituiti da altri alberi e rifatto il vialetto ma non in asfalto, visto che Multiservizi teme che l'impianto fognario possa andare ulteriormente in difficoltà, causando ulteriori disagi – come se già non bastassero gli attuali – sul fronte sversamenti di liquami in mare. L'attuale fermata del bus sarà portata leggermente più a nord all'altezza del cavalcavia di Romano e, altra richiesta arrivata dai cittadini, il sottopasso di fronte all'ufficio postale sarà chiuso nel periodo invernale per evitarne l'utilizzo improprio come discarica di rifiuti o, peggio, come toilette pubblica. Il nuovo look arrivarà in tempo per la stagione balneare 2018. Per ora ci si dovrà "accontentare" dell'esistente: in settimana saranno puliti e ridipinti i sottopassi e Foresi, anche per incrementare il numero di posti auto a disposizione dei bagnanti, incontrerà nei prossimi giorni i responsabili del centro commerciale di Collemarino per l'utilizzo del parcheggio nei weekend. Lavori in arrivo anche al Parco degli Ulivi. «Nel 2014 – ricorda il sindaco – avevamo a bilancio appena 200mila euro per la manutenzione dei parchi per 2 milioni di metri quadrati di aree verdi. Quest'anno lo stanziamento è di 800mila e lo sarà anche nei prossimi anni. Come sempre non facciamo promesse vuote. Il documento che ci è stato consegnato dai cittadini segnala situazioni che si protraggono da 15 anni. Cerchiamo di arrivare dappertutto ma, come ricordavo prima, occorrono soldi».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Atletica, Tortu apre con 6.58 nel tifo del Palaindoor

  • Cronaca

    Medico e vicina ai diritti delle donne, è morta Arianna Lorenzoni: Soroptimist in lutto

  • Cronaca

    Con lei le donne hanno avuto più coraggio e sostegno: è morta Aurora Ferrini

  • Cronaca

    BOMBA DAY, LA DIRETTA DELLA LUNGA DOMENICA

I più letti della settimana

  • Torna la paura, un forte terremoto scuote il Centro Italia

  • BOMBA DAY, LA DIRETTA DELLA LUNGA DOMENICA

  • Minorenni adescate e violentate per girare film hard

  • Due discoteche e posto auto e moto, ecco Audace: il nuovo yacht di Andrea Merloni

  • Sunday Times: «Dimenticate la Toscana ed andate nelle Marche, la regione segreta d'Italia»

  • Breaking Bad anche ad Ancona, scendono dal treno e portano la Shaboo

Torna su
AnconaToday è in caricamento