Via Ascoli Piceno: il “semaforo fantasma” approvato nel 2011 e mai realizzato

A puntare il dito è il consigliere Pdl della II Circoscrizione, Marco Ausili, ricordando come uno dei progetti decisi dai residenti per il "Bilancio partecipato" non abbia ancora visto la luce

Via Ascoli Piceno

Il semaforo che non c’è. A puntare il dito è il consigliere della II Circoscrizione in quota Pdl, Marco Ausili, ricordando come con il Bilancio Partecipato 2011 si permise ai cittadini della II Circoscrizione di votare un progetto da finanziare con 70.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Buona idea – chiosa Ausili –  peccato che uno dei progetti usciti vincitori dal voto popolare del Dicembre 2010 (installazione semaforo a chiamata lungo Via Ascoli Piceno) non sia ancora stato realizzato dopo più di un anno. Insomma, dove sono finiti quei soldi?”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento