Brindisi e dibattito per l'inaugurazione della sede di Jesi in Comune

I locali di Viale della Vittoria 85/a hanno ospitato il professor Roberto Mancini, professore ordinario di Filosofia teoretica all'Università di Macerata

Tanta gente ha partecipato mercoledì sera, all’inaugurazione della sede di Jesi in Comune. I locali di Viale della Vittoria 85/a hanno ospitato il professor Roberto Mancini. Professore ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Macerata, Mancini ha affrontato con chiarezza e semplicità il tema “Il comune co-protagonista della comunità educante”, argomento inserito nel manifesto di Jesi in Comune. La politica concentrata su se stessa, lontana dalla società e intenta a vivere sul suo pianeta, al centro del dibattito che ha animato i presenti con considerazioni e domande. Una politica approssimativa, fatta più di personalità che di persone, ha come risultato una società svuotata e regolata dal denaro. Qui si inserisce il ruolo del Comune, come attore della proposta educativa da condividere e proporre alla città.