Edilizia, pacchetto di misure per incentivare il recupero

L’occasione la fornisce l’aggiornamento quinquennale degli oneri di urbanizzazione, provvedimento che l’Area Servizi Tecnici ha predisposto con l’obiettivo di ampliare la gamma di agevolazioni

foto di repertorio

Sarà portato all’approvazione del prossimo Consiglio comunale un pacchetto di misure per incentivare il recupero del patrimonio edilizio esistente, favorendo non solo la ristrutturazione ma anche piccoli ampliamenti di edifici. L’occasione la fornisce l’aggiornamento quinquennale degli oneri di urbanizzazione, provvedimento che l’Area Servizi Tecnici ha predisposto con l’obiettivo di ampliare la gamma di agevolazioni. Nel determinare i nuovi contributi di costruzione, infatti, ci si è avvalsi della facoltà data dalla norma di procedere a delle riduzioni.

E così, nel proporre al Consiglio comunale di mantenere le tariffe precedenti, adeguate all’indice Istat obbligatorio per legge, si conferma la riduzione del 20% degli oneri per gli interventi di ristrutturazione ad edifici già esistenti in tutta la città, percentuale che sale al 40% se l’intervento è effettuato in un edificio del centro storico. Non solo: per la prima volta viene estesa la medesima percentuale di riduzione (20% in città, 40% nel centro storico) anche a modesti ampliamenti di edifici, nella misura massima del 20%. Con ciò si facilità anche l’applicazione del cosiddetto Piano Casa introdotto negli anni scorsi che consente appunto l’ampliamento degli edifici già presenti nel territorio urbano, proprio con l’obiettivo di ridurre altrove ulteriore consumo di suolo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Operazione scuole sicure, ad Ancona più di 44mila euro: «La droga è un'emergenza»

  • Cronaca

    Finì in carcere per spaccio, ma quella non era droga: avvocati pronti a chiedere risarcimento

  • Cronaca

    La fidanzata lo lascia, tenta di irrompere in casa e picchia il compagno dell'amica di lei

  • Incidenti stradali

    Prima il morso dell'animale, poi è stato il caos in A14: conducente investito e cane travolto

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

  • «Fatti gli affari tuoi, sono un carabiniere», ma non è vero e lo dice alla persona sbagliata

  • Choc tra i passanti, donna trovata morta su una panchina

  • Tontarelli, milioni di euro in fumo: serie di sequestri per arrivare alla verità

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

Torna su
AnconaToday è in caricamento