LETTORI: "Inquinamento vicino alla spiaggia libera di Torrette, sarà un caso?"

La recente analisi della Goletta verde, denuncia un tratto della costa anconetana, fortemente inquinato, con cariche batteriche molto superiori a quelle consentite dalla Normativa

"Cambia l'Amministrazione comunale ed il Male, peggiora!
La recente analisi della Goletta verde, denuncia un tratto della costa anconetana, fortemente inquinato, con cariche batteriche molto superiori a quelle consentite dalla Normativa.
Il luogo? La Foce del canale presso la Stazione di Torrette.
Da quel canale, l'acqua dovrebbe uscire....non dico potabile ma quasi!! Infatti, tale canale convoglia al mare le acque che escono dal Depuratore dell'Ospedale Regionale! Nel precedente passaggio della Goletta verde, quel punto , non era inquinato, quindi....a mio parere, qualcuno ha fatto il furbo, ovvero forse il depuratore non era in funzione e...un depuratore fermo, permette di...risparmiare molti soldi, anche se questo risparmio, avviene sulla pelle di ignari cittadini che portano a fare il bagno al mare i loro bambini.
Che la causa dell'inquinamento, sia il depuratore non funzionante, lo posso affermare con sicurezza, infatti le acque del Porticciolo di Torrette, a ca. 200 m a sud non sono inquinate, infatti vi allignano e si riproducono: Ricci, Ippocampi e Posidonie, che come ben si sa, vivono esclusivamente in acque esenti da inquinamento.
L'assessore all'Ambiente di Ancona, quale....Ambiente controlla?
"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento